The Last of Us non è open-world

Dall'ultimo numero della rivista inglese Official PlayStation Magazine sono emersi dei nuovi dettagli in relazione a The Last of Us, in arrivo su Playstation 3 dai Naughty Dog. Sebbene il titolo non sarà lineare come i classici Uncharted non sarà nemmeno un open-world come si vociferava ultimamente. Ad esempio potremo girare liberamente per i livelli, come anche decidere di cercare provviste in un bar, sebbene la scelta non sia obbligatoria e comporti anche il rischio di incontrare dei nemici. Inoltre non ci saranno molte munizioni nel gioco, proprio perchè le sparatorie non saranno tante e non costituiranno una parte fondamentale del gameplay. Tra le altre cose rivelate anche alcune missioni secondarie, che porteranno i giocatori ad aiutare altri sopravvissuti in diversi modi non ancora specificati, ma che vengono definiti "indiretti".
Data di uscita: 14 Giugno 2013
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.