The Last of Us, focus non è l'horror

Il cuore di The Last of Us, la nuova opera di Naughty Dog annunciata ai VideoGame Awards 2011, non è la parte horror, ma la relazione tra i due protagonisti e il modo in cui vivono le loro vite. A specificare meglio qual è il focus del progetto è Neil Druckmann, creative director del gioco, intervistato da Edge nell'ultimo numero della rivista: "Non abbiamo intenzione di fare paura. Ci saranno cose terrificanti, ma non sono la parte cruciale del gioco. Neanche i mostri sono il cuore del titolo. La relazione tra Joel e Ellie (i due protagonisti, ndr) lo è. Stiamo cercando di dire qualcosa circa gli esseri umani e il modo in cui questi esistono. Non necessariamente in questa precisa ambientazione, ma in tutte le circostanze."
Data di uscita: 14 Giugno 2013
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.