GT Academy vince il leone d'oro

La GT Academy 2010, organizzata da Nissan Europe e Sony Computer Entertainment Europa, ha vinto il Leone d'Oro per il ‘Best Use of Branded Content’ al 58 ° Festival Internazionale della Creatività di Cannes.

Una serie tv di cinque episodi da 24 minuti ciascuno, mandata in onda da oltre 160 emittenti in tutto il mondo, ha seguito il percorso dei giocatori PlayStation che hanno gareggiato per diventare veri piloti. Social media, advertising e una campagna di pubbliche relazioni a supporto del programma.
La serie tv sulla GT Academy 2010 ha generato una copertura mediatica di centinaia di articoli sul web e sulla carta stampata. La demo del gioco Gran Turismo - preview del grande successo di Gran Turismo 5 per PlayStation 3, necessaria per partecipare al concorso - è stata scaricata più di 1,3 milioni di volte nei territori partecipanti.

La competizione ha coinvolto 17 paesi in tutta Europa, oltre che l’Australia e la Nuova Zelanda. I 20 giocatori più veloci provenienti da ogni Paese si sono riuniti per la finale a Silverstone, dove sono stati sottoposti a prove di guida, sfide fisiche e psicologiche. Il francese Jordan Tresson ha vinto l’edizione 2010 e, dopo essere stato allenato per arrivare ad uno standard di livello internazionale, ha partecipato alla GT4 European Cup alla guida di una Nissan 370Z.

La prima edizione della GT Academy nel 2008 è stata vinta da Lucas Ordoñez, studente spagnolo di 23 anni. Lucas ha partecipato a La 24 Ore di Le Mans di quest’anno, gareggiando nella categoria LMP2 e classificandosi al secondo posto con il suo Signatech Nissan Team. Il suo percorso, da giocatore di PlayStation®3 fino al podio di Le Mans fatto in meno di tre anni, è una chiara e forte dimostrazione della potenza e della validità della GT Academy.

Darren Cox - Nissan International’s European Chief Marketing Manager per le macchine sportive – ha commentato dopo aver ricevuto il premio: “E’ un onore ricevere questo premio prestigioso a solo 10 giorni dal nostro storico podio de La 24 Ore di Le Mans raggiunto con il primo vincitore della GT Academy, e a solo pochi giorni dall’annuncio a Silverstone del vincitore della GT Academy 2011. Questa è una prova del continuo successo del progetto, successo raggiunto in cinque anni grazie allo sforzo di un piccolo e dedito gruppo di persone.
L’Academy è un autentico esempio dello slogan Nissan ‘Innovation and Excitement for Everyone’, e nel contempo siamo orgogliosi di avere come partner eccellente un’Azienda come PlayStation.”

Mark Bowles di Sony Computer Entertainment, che ha sviluppato il concetto con Darren Cox, ha aggiunto: "Questo è il riconoscimento di cinque anni non solo emozionanti, ma anche di sfida nello sviluppare questo progetto e di declinarne i contenuti attraverso canali innumerevoli e diversi. Per PlayStation è fondamentale offrire esperienze ricche e innovative, e la stretta collaborazione con Nissan per la GT Academy ci ha permesso di cambiare le vite di due videogiocatori, che si possono ora definire entrambi piloti professionisti. La GT Academy continua a crescere grazie alla passioni di tutti coloro che sono coinvolti e sono molto emozionato nel vedere l’enorme progresso degli ultimi vincitori dall’inizio della loro avventura."

Jann Mardenborough, 19 anni dal Galles, è appena stato proclamato vincitore della GT Academy 2011. Intraprenderà ora un programma di allenamento intensivo prima di gareggiare a Gennaio 2012 nella prestigiosa 24 Ore di Dubai a bordo della Nissan 370Z
Data di uscita: 24 novembre 2010
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.