Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Stringer sugli attacchi al <b>PSN</b>

Stringer sugli attacchi al PSN

PlayStation Network

PS3

Sony

Servizio disponibile dal 23 Marzo 2007

A cura di Andrea “jewel” Rubino del 18/05/2011
L'amministratore delegato di Sony, Howard Stringer, ha dichiarato, in una recente intervista con il Wall Street Journal, che il recente attacco al PSN malauguratamente potrebbe essere "soltanto l'inizio" e che, nella società di oggi, nessuna azienda è al sicura al 100% da questo tipo di intrusioni spiacevoli.

Stringer si è detto preoccupato che i futuri attacchi di hacking potrebbero andare a minare anche altri sistemi, quali ad esempio il sistema finanziario globale, la rete elettrica o i sistemi di controllo aereo, causando senza dubbio problemi di maggior rilievo. Il CEO ha infine chiarito che l'unico modo per provare a far fronte a questi pericoli è quello di continuare costantemente a migliorare la sicurezza. Come ormai è abitudine di Sony, l'intervista si è conclusa con una sorta di appello all'utenza:

"Dobbiamo guadagnare di nuovo la fiducia e la lealtà che potremmo aver perso in questa circostanza. Questo è il nostro obiettivo e questo è quello che dobbiamo raggiungere."