Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Inizia la guerra di <b>Sony</b> ai pirati

Inizia la guerra di Sony ai pirati

Sony
A cura di Alessandro “AleZampa” Zampini del 16/02/2011
Attraverso il suo blog ufficiale, Sony ha dichiarato, rilasciando un comunicato ufficiale, che chiunque verrà scoperto a utilizzare software pirata su PlayStation 3 si vedrà inibire l'accesso a tutti i servizi online della console, compresi l'accesso (e l'acquisto) dal PlayStation Store e Qriocity.

Vi riportiamo il comunicato completo:

Avviso importante sull’accesso ai servizi PlayStation Network e Qriocity

Alcuni hacker hanno messo in circolazione dispositivi per eludere la protezione anticopia da usare sul sistema PlayStation 3.
Tali dispositivi consentono l’uso di software pirata o non autorizzato. L’uso di tali dispositivi o software viola i termini del “Contratto di licenza del software di sistema per il sistema PlayStation 3″ e i “Termini di Servizio e le Condizioni d’Uso” di PlayStation Network/Qriocity, nonché le clausole del codice di condotta della comunità di questi servizi.
La violazione del contratto di licenza del software di sistema per il sistema PlayStation 3 annulla la garanzia del consumatore per il sistema. Inoltre, la copia o l’utilizzo di software pirata rappresenta una violazione delle leggi internazionali sul copyright.
Gli utenti che usano software pirata o non autorizzato o i dispositivi per eludere la protezione anticopia non potranno più accedere ai servizi PlayStation Network e Qriocity tramite il sistema PlayStation 3.
Per evitare che ciò accada, gli utenti devono rimuovere immediatamente i dispositivi per eludere la protezione anticopia e interromperne l’uso, nonché eliminare il software pirata o non autorizzato dai propri sistemi PlayStation 3
.