Sony: 3D difficile per titoli usciti

Simon Benson di Sony ha parlato dell'innovazione del momento nel campo videoludico, il 3D stereoscopico. Il development manager ha dichiarato che, nonostante ci saranno molte conversioni in futuro, per i programmatori risulta più difficile aggiornare al 3D un titolo già esistente piuttosto che produrne uno da zero. Ciò è dovuto a vari fattori quali ad esempio l'interfaccia, spesso funzionale solamente per il classico 2D. Secondo le parole di Benson inoltre, ogni gioco richiede un processo di conversione ad hoc e dunque non esiste una procedura standardizzata che possa snellire ed accelerare il lavoro.
Tags:
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.