Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
La PC Gaming Alliance contro Molyneux

La PC Gaming Alliance contro Molyneux

PC (news generiche)
A cura di Giovanni “Benenath” Ferlazzo del 04/10/2008
Pare si sia scatenata una vera e propria guerra a scambio di battute fra Peter Molyneux e la PC Gaming Alliance. Il game designer, papà di Fable e Fable 2, ha infatti dichiarato che ritiene il mercato PC ormai a brandelli ed è inutile lavorarci su. Non è dello stesso avviso, ovviamente, Randy Stude il presidente dell'assocazione soprariportata il quale afferma:"Rispettiamo Peter Molyneux perchè è una delle leggende dell'industria dei videogiochi, ma riteniamo sia fuori strada riguardo la sua valutazione per il settore dei giochi per PC. In realtà, la PC Gaming Alliance dimostra che il nostro mercato è tutt'altro che in brandelli. Lo dimostrano le 10,7 miliardi di entrate registrate nel 2007. Oltre l'aspetto finanziario di ciò, comunque, la piattaforma PC è ancora la numero uno a livello mondiale. Ci sono un sacco di titoli di alto livello come Conan, Warhammer Online e Spore, cosi come i giochi per i più piccoli che attirano persone al di fuori del mercato console. E, in ogni caso, il valore di un settore non può essere misurato solo con il numero di giochi di livello "AAA" presente".