Niente remaster per i vecchi Warcraft, non sarebbero più divertenti

Frank Pearce, co-fondatore di Blizzard, ha recentemente risposto in maniera piuttosto chiara a chi chiedeva informazioni su possibili versioni remaster dei vecchi Warcraft:

"Ci sono alcuni ragazzi che si sono appassionati all'idea di riprendere asset e codice di Warcraft 1. L'hanno fatto e ci ho giocato: Warcraft: Orcs & Humans era fantastico nel suo periodo, ma vi garantisco che per il mondo di oggi, con gli standard di oggi, non sarebbe più divertente.
Abbiamo risorse limitate per ogni cosa, preferiamo investirle in contenuti incredibili per World of Warcraft, o Overwatch, o per un progetto da realizzare in futuro... Non vogliamo usarle per riportare in vita dei fossili. Naturalmente amiamo i nostri giochi più datati e le cose in futuro potrebbero cambiare."



Data di uscita: disponibile
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 12
  • lambo87
    lambo87
    Livello: 4
    Post: 649
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    ok non fare delle remastered ma almeno mettete i vecchi giochi blizzard nello store di battlenet
  • Rippingjack27
    Rippingjack27
    Livello: 6
    Post: 3274
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da soullessita

    Qui non si parla di uccidere, qui si parla di adattarsi al nuovo pubblico che chiede sempre più giochi action. E' il mercato che si adatta in base alle esigenze del consumatore, non è mai il contrario in questo mercato.
    scusa, ma trovo che sia un punto di vista quantomeno discutibile. Non è che perché Coca Cola è la bibita analcolica che va per la maggiore si debba smettere di produrre aranciate o chinotti. Tra l'altro dire che gli strategici (su pc) sono un genere ormai "demodé" mi sembra un pelo azzardato visto il recente successo dell'ultimo Civilization... Comunque sia, vabbé, facciano un pò quel che gli pare. Personalmente trovo che ormai Blizzard stia vivendo una svolta mostruosamente commerciale, che è pompata più dal marketing e dalla pubblicità che da meriti veri e propri. Un vero peccato, considerando che IP gloriose ha creato nel corso degli anni
  • T87
    T87
    Livello: 4
    Post: 3943
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da StApanza

    "Abbiamo risorse limitate per ogni cosa, preferiamo investirle in contenuti incredibili" Overwatch si di fps e moba dove spalmare tanta NUTELLA per bimbi grassi trovate il tempo di investire.... ma andatavene a fanq.. e ricordate chi vi ha portato dove siete
    Overwatch è senza olio di palma
  • StApanza
    StApanza
    Livello: 1
    Post: 34
    Mi piace 4 Non mi piace -5
    "Abbiamo risorse limitate per ogni cosa, preferiamo investirle in contenuti incredibili" Overwatch si di fps e moba dove spalmare tanta NUTELLA per bimbi grassi trovate il tempo di investire.... ma andatavene a fanq.. e ricordate chi vi ha portato dove siete
  • soullessita
    soullessita
    Livello: 4
    Post: 1462
    Mi piace 1 Non mi piace -4
    Originariamente scritto da badguy

    Ecco dai uccidiamo ulteriormente il già morente genere degli rts
    Qui non si parla di uccidere, qui si parla di adattarsi al nuovo pubblico che chiede sempre più giochi action. E' il mercato che si adatta in base alle esigenze del consumatore, non è mai il contrario in questo mercato.
  • badguy
    badguy
    Livello: 5
    Post: 181
    Mi piace 6 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da PadreArno

    Ha ragione ci vogliono idee nuove meglio allontanarsi da questi generi di giochi
    Ecco dai uccidiamo ulteriormente il già morente genere degli rts
  • T87
    T87
    Livello: 4
    Post: 3943
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Erida

    Non hanno secondo me il permesso dei molti programmatori che adesso non fanno piu' parte di Blizzard
    se fosse così allora IGA sarebbe stato in grado di fare ancora Castlevania...
  • Plinious
    Plinious
    Redattore
    Mi piace 6 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Erida

    Non hanno secondo me il permesso dei molti programmatori che adesso non fanno piu' parte di Blizzard
    Impossibile, le IP sono interamente proprietà di Blizzard, non dei vari programmatori (che per definizione vanno e vengono).
  • Erida
    Erida
    Livello: 3
    Post: 852
    Mi piace 0 Non mi piace -12
    Non hanno secondo me il permesso dei molti programmatori che adesso non fanno piu' parte di Blizzard
  • PadreArno
    PadreArno
    Livello: 1
    Post: 0
    Mi piace 1 Non mi piace -15
    Ha ragione ci vogliono idee nuove meglio allontanarsi da questi generi di giochi
  • miticludus
    miticludus
    Livello: 6
    Post: 4435
    Mi piace 1 Non mi piace -10
    Originariamente scritto da T87

    non serve un remaster, basta ripubblicarli per Battle.net. e integrare i titoli "legacy" già presenti nel client.
    oppure su steam, visto che su battlenet vengo bannato ogni 20 secondi per i motivi più stupidi
  • T87
    T87
    Livello: 4
    Post: 3943
    Mi piace 6 Non mi piace 0
    non serve un remaster, basta ripubblicarli per Battle.net. e integrare i titoli "legacy" già presenti nel client.
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.