EA Origin non più accessibile per le leggi USA in diversi Paesi

Brutta gatta da pelare per il gigante Electronic Arts e, manco a dirlo, per i videogiocatori: gli utenti Origin di Iran e Myanmar, come hanno segnalato abbondantemente su Reddit (potete leggere i post ai link qui sotto) non hanno più la possibilità di accedere ai loro account del catalogo digitale di EA. Quando ci provano, addirittura, gli viene mostrato un messaggio che riporta "accesso negato". Il ban dei due Paesi, arrivato senza troppi preavvisi, è parte di nuove restrizioni che le aziende con sede in USA devono applicare nei confronti di certe nazioni, che devono essere impossibilitate ad accedere a contenuti digitali negli Stati Uniti.



Un giocatore, che non riesce quindi più ad accedere ai titoli digitali che aveva legalmente acquistato, ha contattato direttamente l'assistenza di EA, ottenendo una risposta che svela che il provvedimento coinvolge anche ulteriori Paesi: "in rispetto agli embarghi e alle leggi di sanzione degli Stati Uniti, Origin non è disponibile a Cuba, in Iran, in Myanmar, in Corea del Nord, Sudan, Siria e Ucraina (nell'area della Crimea)."

Se però per gli utenti del Myanmar sembrano esserci speranze, non sembra lo stesso per le altre nazioni citate: "stiamo lavorando per riabilitare l'accesso ad Origin per i nostri giocatori in Myanmar. Ci scusiamo per qualsiasi disagio che potremmo aver causato, vi informeremo appena ci saranno novità."

Rimane comunque da vedere perché altri servizi digitali siti negli USA, come ad esempio Steam o Battle.net di Blizzard, non abbiano invece subito restrizioni nei Paesi citati.
Speriamo che, nel limite delle normative di sicurezza ritenute necessarie, i giocatori riescano comunque ad avere nuovamente accesso a ciò che avevano onestamente comprato.
Data di uscita: Servizio disponibile dal 3 giugno 2011
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 14
  • #peppino@
    #peppino@
    Livello: 2
    Post: 211
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Embarghi, lotte di potere, diatribe petrolifere ed economiche nonchè militari, bisticci politici ect ect portano a restrizioni in campi come i videogames dove magari ti ritrovi un ragazzo a cuba in Myanmar o ucraina che con qualche risparmio ha acquistato onestamente dei titoli e ad oggi si ritrovano la libreria bloccata!! Gran bel modo per risolvere i problemi socio-politici, complimentoni vivissimi!!
  • sky77
    sky77
    Livello: 7
    Post: 382
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da T87

    ma scusate, tutto quello che ha fatto Obama mesi fa, era tutta scena? come ***** hanno fatto a girarci Transformes 5 e Fast & Furious 8 con l'embargo?
    Dovresti proprio chiederglielo
  • T87
    T87
    Livello: 4
    Post: 3943
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da sky77

    Guarda che l'embargo parte dagli USA. E che miseria almeno diciamo le cose come stanno, poi a torto o ragione è un altro discorso, però sono gli Stati Uniti d'America che non vogliono dare accesso non il contrario
    ma scusate, tutto quello che ha fatto Obama mesi fa, era tutta scena? come ***** hanno fatto a girarci Transformes 5 e Fast & Furious 8 con l'embargo?
  • miticludus
    miticludus
    Livello: 6
    Post: 4435
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Sn4k3b3llic

    Il problema son sempre loro. Gli amerdicagni!
    non della nord corea, sono così bravi loro

  • Livello: 0
    Post:
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da sky77

    Purtroppo a volte non c'è scelta, spesso su pc anche se compri retail non fai altro che attivare un prodotto digital anche se poi magari invece di scaricare il titolo, lo installi da un dvd.
    sisi, questo lo dissi ai tempi quando i DD erano solo rumor figurati, ormai su pc tutti i giochi io ce li ho in DD, come dici tu, non ha senso comprarli in retail, tanto sempre da steam e simili li devi scaricare, non hai più l'"immediatezza" (per quando immediato sia) di mettere il gioco, istallarlo e giocarci. Ma su console ancora resisto xD
  • Sn4k3b3llic
    Sn4k3b3llic
    Livello: 8
    Post: 4622
    Mi piace 1 Non mi piace -3
    Il problema son sempre loro. Gli amerdicagni!
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 6
    Post: 5998
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Purtroppo a volte non c'è scelta, spesso su pc anche se compri retail non fai altro che attivare un prodotto digital anche se poi magari invece di scaricare il titolo, lo installi da un dvd.[/QUOTE] Infatti questa cosa è terribile, si parla sempre dei vantaggi del pc ma questo per me è un chiaro contro
  • sky77
    sky77
    Livello: 7
    Post: 382
    Mi piace 2 Non mi piace -2
    mi viene in mente i primi tempi quando dissi "Io preferisco il retail, senza appoggiarmi su piattaforme come steam origin, ecc perché Se un servizio di questi un bel giorno chiude, la mia libreria va persa? e i miei soldi chi me li ridà?" in un certo senso ciò che avevo detto si è avverato.[/QUOTE] Purtroppo a volte non c'è scelta, spesso su pc anche se compri retail non fai altro che attivare un prodotto digital anche se poi magari invece di scaricare il titolo, lo installi da un dvd.
  • sky77
    sky77
    Livello: 7
    Post: 382
    Mi piace 1 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da T87

    perchè Cuba? comunque mi spiace per loro ma sono paesi con leggi del menga e/o religioni mattacchione.
    Guarda che l'embargo parte dagli USA. E che miseria almeno diciamo le cose come stanno, poi a torto o ragione è un altro discorso, però sono gli Stati Uniti d'America che non vogliono dare accesso non il contrario

  • Livello: 0
    Post:
    Mi piace 4 Non mi piace -2
    mi viene in mente i primi tempi quando dissi "Io preferisco il retail, senza appoggiarmi su piattaforme come steam origin, ecc perché Se un servizio di questi un bel giorno chiude, la mia libreria va persa? e i miei soldi chi me li ridà?" in un certo senso ciò che avevo detto si è avverato.
  • fabdragonball
    fabdragonball
    Livello: 4
    Post: 1203
    Mi piace 4 Non mi piace -2
    censura allo stato puro
  • Darthsteo
    Darthsteo
    Livello: 6
    Post: 423
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Prendete con le pinze quello che dico, ma Cuba non è più sotto embargo, Myanmar idem, ho dubbi solo sull'Iran, ma non mi sembra che questo tipo di servizi ricadesse sotto embargo. Almeno credo. E poi le sanzioni sono state tolte qualche tempo fa.
  • badguy
    badguy
    Livello: 5
    Post: 181
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Bello schifo
  • T87
    T87
    Livello: 4
    Post: 3943
    Mi piace 4 Non mi piace -5
    perchè Cuba? comunque mi spiace per loro ma sono paesi con leggi del menga e/o religioni mattacchione.
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.