Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Minacce di morte al creatore di Football Manager

Minacce di morte al creatore di Football Manager

Football Manager 2017
A cura di Paolo “Boyscout” Sirio del 31/10/2016
Il creatore di Football Manager Miles Jacobson ha ricevuto minacce di morte dalla community cinese a causa della mancata traduzione, anche quest'anno, del gioco nella lingua locale.

Gli utenti stanno letteralmente stroncando Football Manager 2017 con delle recensioni pre-release molto negative su Steam e, tramite Twitter, l'hanno persino raggiunto personalmente per esprimere - un eufemismo - il proprio disappunto.



Nel 2011, Jacobson aveva spiegato ad un fan cinese che l'edizione di quell'anno di Football Manager avrebbe dovuto vendere almeno 20.000 delle copie pirata nel paese asiatico per ottenere una traduzione ufficiale.

Cosa che, a detta del creatore del manageriale sportivo, non è avvenuta all'epoca, né avviene oggi a causa dell'alto tasso di contraffazione in Cina, cosa che fa risultare la nazione al quinto posto tra quelle che giocano di più alla serie nonostante le scarse vendite.

La risposta di Sports Interactive è stata offrire la possibilità alla community di sottoporre le proprie traduzioni non ufficiali agli sviluppatori tramite Steam, cosa che per i giocatori non sono non è sufficiente ma è anche offensiva.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.