The Division: in arrivo il server pubblico per i test

Massive Entertainment e Ubisoft hanno annunciato nel corso della giornata di oggi che il 22 settembre arriverà il server pubblicato destinato ai test (PST) di Tom Clancy's: The Division. Inizialmente questo test sarà disponibile solo per alcuni utenti per poi diventare pubblico da lunedì 26 settembre.

Il server sarà disponibile per gli utenti PC mentre non sarà attivo per i giocatori PlayStation 4 e Xbox One. Non mancheremo di tenervi aggiornati sulla vicenda con tutte le ultime novità su Tom Clancy's: The Division.
Data di uscita: 8 marzo 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 3
  • AlexPPP
    AlexPPP
    Livello: 7
    Post: 196
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    I test servono perchè stanno completamente ridefinendo il gioco. Dopo aver preso atto che molti l'hanno abbandonato perchè era troppo proibitivo, hanno deciso di riequilibrare un po' la difficoltà per permettere a chi vuole giocare da solo di poterlo fare senza problemi.
  • deme80car
    deme80car
    Livello: 4
    Post: 13547
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da CarloAndrea1997

    Scusate ma i test per cosa saranno? i dlc? o miglioramenti qua e la?
    Servono per testare gli aggiornamenti futuri prima del rilascio sui server pubblici...
  • CarloAndrea1997
    CarloAndrea1997
    Livello: 4
    Post: 1242
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Scusate ma i test per cosa saranno? i dlc? o miglioramenti qua e la?
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.