Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Steam fa chiarezza: i rimborsi di No Man's Sky stanno alle regole

Steam fa chiarezza: i rimborsi di No Man's Sky stanno alle regole

No Man's Sky

PC

Action-Adventure

10 agosto 2016 (PS4) - 12 agosto 2016 (PC)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 29/08/2016
Come vi abbiamo riferito ieri, molti giocatori hanno deciso di chiedere il rimborso per l'acquisto di No Man's Sky, adducendo tra le motivazioni la pubblicità ingannevole e—nel caso di Steam—anche il fatto che i video presenti sulla piattaforma non sarebbero rappresentativi dei contenuti del gioco. In qualsiasi modo stiano le cose, la questione ha scatenato l'indignazione dell'ex Sony Shahid Kamal Ahmad, che ha definito "ladri" senza mezzi termini coloro che chiedono il rimborso dopo aver giocato per 50 ore al prodotto di Hello Games.



Mano a mano che la questione ha guadagnato popolarità, hanno cominciato a circolare delle voci secondo le quali, addirittura, per i rimborsi relativi a No Man's Sky cambiavano alcune delle condizioni standard per i resi di Steam, che rinunciava al limite di 14 giorni dall'acquisto per inoltrare la propria richiesta.

In realtà, invece, le cose non stanno affatto così, al punto che lo stesso negozio di Valve ha dovuto inserire una precisazione nella pagina di No Man's Sky, ben evidenziata in arancione: "si applica a No Man's Sky la politica standard per i rimborsi di Steam. Non ci sono esenzioni speciali" si legge sulla pagina, con poi un link che rimanda alla policy completa.

Potete vedere No Man's Sky su Steam al link in calce alla nostra notizia. Vi ricordiamo che il gioco è disponibile su PC e su PS4 e che, per conoscerlo meglio, non dovete perdere la nostra video recensione.