Steam fa chiarezza: i rimborsi di No Man's Sky stanno alle regole

Come vi abbiamo riferito ieri, molti giocatori hanno deciso di chiedere il rimborso per l'acquisto di No Man's Sky, adducendo tra le motivazioni la pubblicità ingannevole e—nel caso di Steam—anche il fatto che i video presenti sulla piattaforma non sarebbero rappresentativi dei contenuti del gioco. In qualsiasi modo stiano le cose, la questione ha scatenato l'indignazione dell'ex Sony Shahid Kamal Ahmad, che ha definito "ladri" senza mezzi termini coloro che chiedono il rimborso dopo aver giocato per 50 ore al prodotto di Hello Games.



Mano a mano che la questione ha guadagnato popolarità, hanno cominciato a circolare delle voci secondo le quali, addirittura, per i rimborsi relativi a No Man's Sky cambiavano alcune delle condizioni standard per i resi di Steam, che rinunciava al limite di 14 giorni dall'acquisto per inoltrare la propria richiesta.

In realtà, invece, le cose non stanno affatto così, al punto che lo stesso negozio di Valve ha dovuto inserire una precisazione nella pagina di No Man's Sky, ben evidenziata in arancione: "si applica a No Man's Sky la politica standard per i rimborsi di Steam. Non ci sono esenzioni speciali" si legge sulla pagina, con poi un link che rimanda alla policy completa.

Potete vedere No Man's Sky su Steam al link in calce alla nostra notizia. Vi ricordiamo che il gioco è disponibile su PC e su PS4 e che, per conoscerlo meglio, non dovete perdere la nostra video recensione.
Data di uscita: 10 agosto 2016 (PS4) - 12 agosto 2016 (PC)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 22
  • theargetlam
    theargetlam
    Livello: 4
    Post: 522
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da II ARROWS

    A parte che KOTOR è uscito nel 2003 quindi Steam non era neanche nella mente di nessuno, poverino ti sei beccato solo il miglior gioco di Star Wars mai esistito... secondo, i diritto di recesso anche ai tempi era comunque previsto per legge.
    ovviamente non l'ho preso nel 2003 ma mi sembri abbastanza intelligente da averlo capito da solo immagino, cmq su steam c'è, ed il diritto di recesso ai tempi lo avevi solo se il gioco non lo avevi mai avviato, cosa che ovviamente per vedere se funziona dovevo per forza averlo avviato
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da II ARROWS

    E nelle successive 48 ore? Sono 2 giorni, che diventano anche una settimana se ti prendi anche il tempo per mangiare e dormire, una capatina al bagno e magari recuperare i viveri. La maggior parte dei giochi in quel periodo li hai finiti almeno 3 volte, giochi che sono pure più profondi. Arrivi al centro della galassia, che equivale a finirlo, e poi chiedo il rimborso. Comodo, no? A sapere che si può fare così gioco a tutto gratis.
    Si, qualcuno potrebbe anche fare il furbo cavalcando le ali di un certo malcontento generale, ma se Murray ti promette che nel gioco ci saranno un casino di cose da fare, tu quantomeno le cerchi, e se Murray ti promette che nel gioco ci sarà uno scopo, tu quanto meno lo cerchi, se arrivi al centro della galassia e non hai trovato tutto o anche solo una (consistente) parte di quello che ti era stato descritto, la teoria vuole che tu abbia ragione ad incazzarti, 2 ore o 50 che siano, se uno ci passa su 100, 200 o 300 ore e si fa 15 volte il giro perchè è masochista o vuole vedere se effettivamente va a finire sempre allo stesso modo e POI chiede un rimborso allora si che non ci siamo, ma 2 ore in questo gioco corrispondono a.. ..è come se ti portassero un vino da assaggiare e te ne mettessero una sola goccia, di numero e di contagocce, nel bicchiere..
  • Meteo1
    Meteo1
    Livello: 1
    Post: 21
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    https://www.youtube.com/watch?v=IOhzHIOu_Uo guardare con attenzione e principalmente ascoltare....
  • Meteo1
    Meteo1
    Livello: 1
    Post: 21
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da soullessita

    Non proprio... Si capisce sin da subito che il gioco non rappresenta minimamente le ambizioni degli sviluppatori. E se non lo capisci giocandolo, ci sono in web migliaia di commenti negativi (anche di persone che c'hanno speso più di 100 ore su questo gioco), gameplay video e quant'altro. A me sono bastate 4 ore di gioco per capire che posso sviluppare la mia arma o la mia navicella, che non ci sono achyvement particolari come "trovare questa specie super rara" o "uccidere questo obelisco con combattimenti sia da terra che da navicella", in pratica quel genere di obiettivi che ti danno una ragione per continuare a sviluppare il tuo personaggio. Sto andando troppo fuori luogo, quel che voglio dire è che in 5-8ore (ma già 5-8ore sono pure troppe, una demo, che serve a darti un'idea del gioco la si completa in massimo 1 ora) hai già prodotto un'idea del gioco... sai cosa si può fare cosa ti da e sei consapevole di ciò che stai giocando. Ma lui ha continuato a giocarci per 50 ore. Ora... Ti sembra ancora lecito chiedere il rimborso dopo 50 ore di gioco? Sapendo che già a 3 ore di gioco sapevi che non era quello che ti avevano promesso gli sviluppatori.
    si.
  • soullessita
    soullessita
    Livello: 4
    Post: 1462
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Meteo1

    No, le ore di gioco sono fuorvianti. La domanda è : questo gioco mantiene le promesse di contenuti per i quali gli sviluppatori hanno Hyppato il gioco per anni inducendo migliaia di persone a sborsare 70 euro per acquistarlo a scatola chiusa ? La risposta necessita di decine di ore di gioco perchè come detto dagli sviluppatori essendoci migliaia di pianeti esplorabili , uno pensa che sul prossimo pianeta o nella prossima galassia troverà quanto cercato e speso per averlo. Dopo decine di ore di gioco ti rendi conto che non vi è nulla di quello che è stato promesso e che i pianeti sono sostanzialmente tutti uguali. A quel punto , con il cetriolo bello grosso nel deretano chiedi il rimborso. Questa è una truffa .
    Non proprio... Si capisce sin da subito che il gioco non rappresenta minimamente le ambizioni degli sviluppatori. E se non lo capisci giocandolo, ci sono in web migliaia di commenti negativi (anche di persone che c'hanno speso più di 100 ore su questo gioco), gameplay video e quant'altro. A me sono bastate 4 ore di gioco per capire che posso sviluppare la mia arma o la mia navicella, che non ci sono achyvement particolari come "trovare questa specie super rara" o "uccidere questo obelisco con combattimenti sia da terra che da navicella", in pratica quel genere di obiettivi che ti danno una ragione per continuare a sviluppare il tuo personaggio. Sto andando troppo fuori luogo, quel che voglio dire è che in 5-8ore (ma già 5-8ore sono pure troppe, una demo, che serve a darti un'idea del gioco la si completa in massimo 1 ora) hai già prodotto un'idea del gioco... sai cosa si può fare cosa ti da e sei consapevole di ciò che stai giocando. Ma lui ha continuato a giocarci per 50 ore. Ora... Ti sembra ancora lecito chiedere il rimborso dopo 50 ore di gioco? Sapendo che già a 3 ore di gioco sapevi che non era quello che ti avevano promesso gli sviluppatori.
  • The gianmy
    The gianmy
    Livello: 4
    Post: 441
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Meteo1

    No, le ore di gioco sono fuorvianti. La domanda è : questo gioco mantiene le promesse di contenuti per i quali gli sviluppatori hanno Hyppato il gioco per anni inducendo migliaia di persone a sborsare 70 euro per acquistarlo a scatola chiusa ? La risposta necessita di decine di ore di gioco perchè come detto dagli sviluppatori essendoci migliaia di pianeti esplorabili , uno pensa che sul prossimo pianeta o nella prossima galassia troverà quanto cercato e speso per averlo. Dopo decine di ore di gioco ti rendi conto che non vi è nulla di quello che è stato promesso e che i pianeti sono sostanzialmente tutti uguali. A quel punto , con il cetriolo bello grosso nel deretano chiedi il rimborso. Questa è una truffa .
    Questo non ti dà certo il diritto di chiedere il rimborso, se lo vuoi devi giustamente usufruirne nelle prime ore di gioco, non puoi prima giocarlo a pieno, quanti giochi a conti fatti non hanno rispettato le aspettative degli utenti una volta finiti? Onestamente chi si lamenta che si aspettava altro dovrebbe fare un po' di autocritica, il gioco è sempre stato molto fumoso e gli sviluppatori sono sempre stati abbastanza vaghi sul reale gameplay esplorazione a parte, se c'è proprio un gioco che non andava preso ad occhi chiusi quello è NMS.
  • Meteo1
    Meteo1
    Livello: 1
    Post: 21
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da soullessita

    Avete ragioni entrambi, ma se ci pensi... ormai... nel giro di 50 ore completi qualsiasi gioco. Quindi sicuramente lui avrà completato anche No Man's Sky... si è reso conto che non vuole giocarci più perchè ha finito il suo obbiettivo principale ed a quel punto chiede un rimborso. In pratica è come se finissi uncharted e poi richiedessi un rimborso. A voi il giudizio.
    No, le ore di gioco sono fuorvianti. La domanda è : questo gioco mantiene le promesse di contenuti per i quali gli sviluppatori hanno Hyppato il gioco per anni inducendo migliaia di persone a sborsare 70 euro per acquistarlo a scatola chiusa ? La risposta necessita di decine di ore di gioco perchè come detto dagli sviluppatori essendoci migliaia di pianeti esplorabili , uno pensa che sul prossimo pianeta o nella prossima galassia troverà quanto cercato e speso per averlo. Dopo decine di ore di gioco ti rendi conto che non vi è nulla di quello che è stato promesso e che i pianeti sono sostanzialmente tutti uguali. A quel punto , con il cetriolo bello grosso nel deretano chiedi il rimborso. Questa è una truffa .
  • soullessita
    soullessita
    Livello: 4
    Post: 1462
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da YumiLil

    Non sono d'accordo, io la vedo nell'esatto contrario, un giocatore che si spinge a 50 ore di gioco venduto incompleto, con tante bugie e tanti problemi è una persona che Desidera il gioco, che Vuole credere nel gioco, che Spera nel gioco, che Fiducioso attende novità o patch ma "aspetta e spera" il mondo è fatto solo di prodotti e guadagni e 50 ore di gioco sono un bel tram in faccia per capirlo. Comunque hanno venduto un prodotto illegalmente con pubblicità ingannevole e in teoria in uno stato giusto dovrebbero risponderne in tribunale, il rimborso è il minimo, se ti vendono la fontana di Trevi che tu te ne accorga 1 giorno, 1 mese, 1 anno dopo, il reato è sempre truffa, qui è uguale
    Avete ragioni entrambi, ma se ci pensi... ormai... nel giro di 50 ore completi qualsiasi gioco. Quindi sicuramente lui avrà completato anche No Man's Sky... si è reso conto che non vuole giocarci più perchè ha finito il suo obbiettivo principale ed a quel punto chiede un rimborso. In pratica è come se finissi uncharted e poi richiedessi un rimborso. A voi il giudizio.
  • Meteo1
    Meteo1
    Livello: 1
    Post: 21
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Master Kamper

    "i video presenti sulla piattaforma non sarebbero rappresentativi dei contenuti del gioco" Questa roba è da denuncia completa di quarto livello.
    quoto al 1000%... e allora uno su cosa dovrebbe basarsi per comprare un gioco ? sulle balle raccontate dagli sviluppatori prima dell'uscita ? ecco perchè non farò piu' nessun pre order per i giochi futuri. Vista la penosa scusa.... . Buy solo dopo l'uscita e le recensioni.
  • Master Kamper
    Master Kamper
    Moderatore
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    "i video presenti sulla piattaforma non sarebbero rappresentativi dei contenuti del gioco" Questa roba è da denuncia completa di quarto livello.
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 6
    Post: 5998
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da Humbert

    Shahid Kamal Ahmacome cavolo si chiama non ha altre cose da fare, tipo organizzare guerre sante e bruciare bandiere americane?
    Ah ecco mi sembrava strano nn fosse arrivato nessuno a fare commenti razzisti sul nome di questo tizio, pensavo fosse troppo scontato anche per i troll. Ti è andata male, per scatenare polemiche dovevi scriverlo ieri sulla notizia apposita
  • II ARROWS
    II ARROWS
    Livello: 4
    Post: 2335
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Humbert

    Il gioco si è basato sulle apparenze, le prime 2 ore può sembrare profondo e pieno di profondità. Poi si mostra per quello che è.
    E nelle successive 48 ore? Sono 2 giorni, che diventano anche una settimana se ti prendi anche il tempo per mangiare e dormire, una capatina al bagno e magari recuperare i viveri. La maggior parte dei giochi in quel periodo li hai finiti almeno 3 volte, giochi che sono pure più profondi. Arrivi al centro della galassia, che equivale a finirlo, e poi chiedo il rimborso. Comodo, no? A sapere che si può fare così gioco a tutto gratis.
  • II ARROWS
    II ARROWS
    Livello: 4
    Post: 2335
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da theargetlam

    pensate alla povera gente come me che ha comprato il primo kotor su steam ai tempi in cui quei cavolo di rimborsi non esistevano e l'ho presa in quel posto
    A parte che KOTOR è uscito nel 2003 quindi Steam non era neanche nella mente di nessuno, poverino ti sei beccato solo il miglior gioco di Star Wars mai esistito... secondo, i diritto di recesso anche ai tempi era comunque previsto per legge.
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Humbert

    Troppe notizie in così pochi giorni per questa spazzatura di gioco. Possiamo fare in modo di calare un velo pietoso?
    Chiariamoci, il gioco non è affatto una "spazzatura", solo che Murray aveva indotto chi seguiva il progetto a credere che ci sarebbero state molte più cose da fare di quelle che effettivamente ci sono e, soprattutto, che nel gioco ci sarebbe stato uno scopo, cosa che invece non è. Per uno che non avesse seguito il suo sviluppo dall'inizio è comunque un buon gioco, certo non da prendere come un Mass Effect dalle dimensioni infinite come qualcuno si sarebbe aspettato, preso come un passatempo "rilassante" fa egregiamente il suo, preso invece in mano da chi cerchi "azione" può anche annoiare a morte.
  • theargetlam
    theargetlam
    Livello: 4
    Post: 522
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    pensate alla povera gente come me che ha comprato il primo kotor su steam ai tempi in cui quei cavolo di rimborsi non esistevano e l'ho presa in quel posto (e ancora oggi non esiste una patch), o ancora tutta la serie di soul reaver con scritto nella descrizione che era in lingua ita salvo poi solo l'ultimo capitolo essere sottotitolato nonostante la traduzione esista. Comprendo la rabbia di queste persone, e sono anche d'accordo con rimborsi per chi ha giocato più delle 2 ore (molte volte 2 ore non bastano per vedere i difetti e le caratteristiche di un gioco), rimane cmq il fatto che chi lo ha giocato parecchie ore (50 addirittura) sta solo cavalcando l'onda del malcontento per farsi rendere i soldi nonostante il gioco lo abbia gradito (uno che spreca 50 ore della sua vita su un gioco che gli fa schifo è Pirla)
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.