Il fondatore di Epic Games critica aspramente le scelte di Microsoft

Tim Sweeney, fondatore di Epic Games, ha criticato aspramente le scelte di Microsoft per quanto riguarda l'universo PC e l'Universal Windows Platform, servizio che, secondo quanto spiegato da Spencer, creerà una base Windows per lo sviluppo, e non solo, di giochi cross-platform tra PC e Xbox One.
Questo sembra un passo per bloccare l'ecosistema dei giocatori PC e monopolizzare la distribuzione di app e del mercato” sono state le parole di Sweeney. Il fondatore di Epic Games ha voluto precisare come egli non sia contrario a Windows ma solo a queste strategie. I giochi UWP non saranno scaricabili, vendibili e aggiornabili al di fuori di Windows Store.

Secondo Sweeny, Microsoft dovrebbe consentire il download libero dal web per tutte le app UWP, permettere a tutti i negozi online di vendere questi prodotti e consentire a utenti, sviluppatori ed editori di fare affari liberamente senza l'intervento di Microsoft.
Tim ha concluso spiegando come abbia già avuto occasione di confrontarsi con Phil Spencer, augurandosi che l'azienda di Redmond cambi le proprie politiche.
Data di uscita: Fondata nel 1975
Tags: | Microsoft
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 15
  • Uchiha Obito
    Uchiha Obito
    Livello: 2
    Post: 331
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Più che tempo bisognerebbe dargli un sacco di bastonate, almeno virtuali, errare è umano, perseverare è diabolico.
    se MS continua a fare queste Sto#### il suo store farà la fine di games for window's ci sono stato tempo tempo senza usare giochi MS è non ho sentito nessuna nostalgia..anzi con steam è il paese dei balocchi, ripeto se questa è l'idea di MS è destinata a fallire miseramente, perchè su PC la dittatura non la vogliamo, se questa è la loro politica su PC, per quanto mi riguarda MS può rimanere a fare giochi per console..dove la gente è contenta del Live e paga 70 euro un gioco al day 1
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Wtrack4

    Dategli tempo di realizzare che, come per Games for Windows Live, stanno facendo una put*anat*, lo capiranno da soli.
    Più che tempo bisognerebbe dargli un sacco di bastonate, almeno virtuali, errare è umano, perseverare è diabolico.
  • MarcoBs
    MarcoBs
    Livello: 3
    Post: 1109
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    la cosa ridicola di questo "ecosistema" e' che non si potra' piu' agire sull'exe del gioco e con agire sull'exe del gioco intendo usare programmi tipo fraps ... msi afterburner ...sweet fx etc etc, non potro' piu' regolare come mi pare e mi piace la sincronizzazione verticale per fare un esempio banale...tenetevi le dx 12 e tenetevi i vostri giochi trasformati in app.
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Syracuse

    E' bello che queste critiche provengano da uno sviluppatore e programmatore che ha attivamente contribuito a creare "muri", da quando non ha avuto problemi a costruire il primo Gears su GFWL perché ben pagato per farlo oppure quando Apple ha letteralmente chiuso il suo Store a qualsiasi sviluppatore esterno ad esso (ottimizzando poi l'unreal engine per la piattaforma di cupertino senza lamentarsene troppo) Ancora più bello che sia bastato un tweet di Phil Spencer per rimetterlo a posto e riporto testualmente: "UWP is a fully open ecosystem, available to every developer, and can be supported by any store." Aggiungendo poi che al //build di fine mese parleranno molto approfonditamente delle Universal App, anche per xbox e costringendo sweeny a rimangiarsi tutto. Io capisco che Microsoft sia l'azienda che (soprattutto qui) un po' tutti amino odiare ma cerchiamo di leggere al mondo dei videogame con un minimo di maturità e senza doppiopesismi inutili.
    Si, è tanto un "fully open ecosystem" che SLI, Crossfire, FRAPS, Dxtory, SweetFX, ENB, Xpadder, Afterburner e qualsiasi altro programma comunemente utilizzato dai giocatori per coadiuvare/migliorare/personalizzare/commentare l'esperienza di gioco non possono essere utilizzati perchè UWP semplicemente NON SUPPORTA ALCUNA INTERAZIONE con qualunque applicativo in formato win32 (.exe .dll), è un sistema BLINDATO che, abbinato alle politiche DX12 -> Windows 10 "ONLY", dimostra solo la volontà di Microsoft di voler quantomeno provare a monopolizzare "forzatamente" il settore. Perchè secondo voi stanno "regalando" Windows 10 ? Perchè stanno cercando di avere sempre di più il controllo di quello che l'utente può fare con il "proprio" PC, acronimo di "Personal Computer" che rischia di diventare sempre di più un Microsoft Computer, ovvero una console che permetta all'utente di fare solo quello che LORO permettono. Stanno diffondendo Windows 10 pensando che le persone difficilmente tornino a versioni precedenti del sistema operativo una volta installata "l'ultima versione", vorrebbero che tutti gli sviluppatori utilizzassero le DX12 per i giochi in modo da blindare a Windows 10 tutte le nuove produzioni in modo da far passare tutti i giocatori sul medesimo e vorrebbero che tutto quanto passasse dal loro accidenti di store perchè così piace a LORO e non all'utenza, questo si chiama un "tentativo di monopolizzare il digitale" che stanno effettuando forti della diffusione dei sistemi Windows come piattaforme da gioco, gli attuali sistemi operativi NON sono obsoleti, solo che permettono agli utenti di avere una libertà che a Microsoft non sta bene, per la possibilità di acquistare applicativi praticamente ovunque, per la possibilità che forniscono di tutelare in qualche modo la propria privacy, per il fatto che sono quasi completamente liberamente personalizabili, questo a Microsoft non va giù perchè li obbligherebbe a stare sul libero mercato e a doversi confrontare con altre soluzioni che stanno prendendo sempre più piede, come le più avanzate ed user-friendly recenti distribuzioni Linux, ad esempio Ubuntu ed i suoi derivati ed in ambiente videoludico anche SteamOS. Microsoft è da sempre sinonimo di "ecosistema chiuso", così come lo sono le DirectX al contrario delle OpenGL, tuttavia al di là della chiusura del codice sorgente, almeno fino a Windows 8.1 il sistema operativo era quasi del tutto personalizzabile, almeno nei comportamenti, l'ecosistema "Windows 10 - DirectX 12 - Windows Store" vuole trasformare l'esperienza PC in qualcosa di molto simile alle console da gioco impedendo all'utente tutte le interazioni che fino ad oggi sono proprie della piattaforma PC e la scusa alla base di UWP, ovvero dell'interoperabilità tra applicativi mobile-PC non regge se confrontata al fatto che un'applicazione mobile può girare tranquillamente su PC ma un applicazione PC non roverà mai le risorse necessarie su uno smartphone per girarci, se hai qualcosa da obiettare a tale proposito ti invito a prendere Rise of the Tomb Rider versione Windows Store, che è in formato UWP, provare a farlo girare sul più potente tablet in circolazione e annotare il risultato. Tim Sweeney ha pienamente ragione, Microsoft sta trasformando Windows in una palla al piede e non è certo un qualcosa di cui il mercato ha bisogno nè che potrebbe "migliorare" l'esperienza dei produttori di software, tantomeno degli utenti. Crepi Windows Store, crepino le DX12 e crepi pure Windows 10, a questo punto.
  • QuiDxAndre
    QuiDxAndre
    Livello: 3
    Post: 1237
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da BlindSide

    Ricordano un pò la Bungie.
    Bungie ora si lagna di aver lavorato con Activision
  • BlindSide
    BlindSide
    Livello: 4
    Post: 1166
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Titanox2

    x anni gli epic games sono stati il cagnolino di microsoft ora si lamentano ahahah
    Ricordano un pò la Bungie.
  • Titanox2
    Titanox2
    Livello: 0
    Post: 708
    Mi piace 1 Non mi piace -7
    x anni gli epic games sono stati il cagnolino di microsoft ora si lamentano ahahah
  • James Pat...
    James Pat...
    Livello: 7
    Post: 6769
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da sirkain

    Molti non hanno ancora capito per quale motivo Microsoft sta portando i titoli si pc... ve lo volete mettere in testa che non glie ne frega la metà di nulla di vendere i giochi in questione, e far soldi con essi? Li porta per un unico scopo, convincere più gente possibile a passare a Win10, e tutto il suo ecosistema. Se li fa uscire tramite altri canali al di fuori dello store di Win10, che senso avrebbe tale mossa? nessuno. Ecco perchè ve lo potete scordare che escano altrove, che poi sia una strategia pessima sono pienamente d'accordo, ma a livello di marketing (da quando Bill ha lasciato), peggio di Microsoft non c'è.
    basterebbe farli only dx12 per farli giocare solo su win10, non c'è bisogno di quell'abominio di store e del formato UWP...
  • DUKE GIO
    DUKE GIO
    Livello: 4
    Post: 314
    Mi piace 5 Non mi piace -1
    Avendo toppato con Xone in termini di vendite vs PS4 ora cercano di snaturare una buona console per renderla un PC e trarre profitto dagli upgrade costanti necessari. e a me in quanto possessore di Xone dispiace molto perche 1) se volessi giocare su pc lo farei senza bisogno di una console snaturata, 2) avendo preso una console non ho minimamente voglia di dover upgradare la mia macchina per rimanere competitivo, 3) viene meno il sistema di equità delle console ovvero tutti con lo stesso hardware e gli stessi controller (non mi va di essere falciato da chi usa mouse e tastiera sugli fps). E una questione di ideologia, pc vs console sono utenze diverse e loro stanno facendo un minestrone. Xbox come un servizio simile a steam? no grazie preferisco steam.
  • sirkain
    sirkain
    Livello: 3
    Post: 87
    Mi piace 7 Non mi piace -1
    Molti non hanno ancora capito per quale motivo Microsoft sta portando i titoli si pc... ve lo volete mettere in testa che non glie ne frega la metà di nulla di vendere i giochi in questione, e far soldi con essi? Li porta per un unico scopo, convincere più gente possibile a passare a Win10, e tutto il suo ecosistema. Se li fa uscire tramite altri canali al di fuori dello store di Win10, che senso avrebbe tale mossa? nessuno. Ecco perchè ve lo potete scordare che escano altrove, che poi sia una strategia pessima sono pienamente d'accordo, ma a livello di marketing (da quando Bill ha lasciato), peggio di Microsoft non c'è.
  • kamikyu
    kamikyu
    Livello: 0
    Post: 2
    Mi piace 1 Non mi piace -8
    Originariamente scritto da Syracuse

    E' bello che queste critiche provengano da uno sviluppatore e programmatore che ha attivamente contribuito a creare "muri", da quando non ha avuto problemi a costruire il primo Gears su GFWL perché ben pagato per farlo oppure quando Apple ha letteralmente chiuso il suo Store a qualsiasi sviluppatore esterno ad esso (ottimizzando poi l'unreal engine per la piattaforma di cupertino senza lamentarsene troppo) Ancora più bello che sia bastato un tweet di Phil Spencer per rimetterlo a posto e riporto testualmente: "UWP is a fully open ecosystem, available to every developer, and can be supported by any store." Aggiungendo poi che al //build di fine mese parleranno molto approfonditamente delle Universal App, anche per xbox e costringendo sweeny a rimangiarsi tutto. Io capisco che Microsoft sia l'azienda che (soprattutto qui) un po' tutti amino odiare ma cerchiamo di leggere al mondo dei videogame con un minimo di maturità e senza doppiopesismi inutili.
    Sono totalmente d'accordo. A mio avviso questa mossa della Microsoft non può portare che benefici e ad una coesione del mondo pc/xbox. Ciò non significa monopolio, ma voglia di migliorarsi. E questo va premiato.
  • AxisNext
    AxisNext
    Livello: 4
    Post: 1945
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Appunto, quello che avevo appena scritto di là.
  • Syracuse
    Syracuse
    Livello: 1
    Post: 33
    Mi piace 4 Non mi piace -6
    E' bello che queste critiche provengano da uno sviluppatore e programmatore che ha attivamente contribuito a creare "muri", da quando non ha avuto problemi a costruire il primo Gears su GFWL perché ben pagato per farlo oppure quando Apple ha letteralmente chiuso il suo Store a qualsiasi sviluppatore esterno ad esso (ottimizzando poi l'unreal engine per la piattaforma di cupertino senza lamentarsene troppo) Ancora più bello che sia bastato un tweet di Phil Spencer per rimetterlo a posto e riporto testualmente: "UWP is a fully open ecosystem, available to every developer, and can be supported by any store." Aggiungendo poi che al //build di fine mese parleranno molto approfonditamente delle Universal App, anche per xbox e costringendo sweeny a rimangiarsi tutto. Io capisco che Microsoft sia l'azienda che (soprattutto qui) un po' tutti amino odiare ma cerchiamo di leggere al mondo dei videogame con un minimo di maturità e senza doppiopesismi inutili.

  • Livello: 4
    Post:
    Mi piace 11 Non mi piace -4
    Dategli tempo di realizzare che, come per Games for Windows Live, stanno facendo una put*anat*, lo capiranno da soli.
  • Livioz
    Livioz
    Livello: 1
    Post: 473
    Mi piace 5 Non mi piace -3
    “Questo sembra un passo per bloccare l'ecosistema dei giocatori PC e monopolizzare la distribuzione di app e del mercato" È esattamente quello che vuol fare la cara microsoft...spero che facciano marcia indietro...
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.