Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Microsoft promette ai giocatori: miglioreremo Windows Store

Microsoft promette ai giocatori: miglioreremo Windows Store

Windows Store
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 29/02/2016
Microsoft sta cercando di concentrarsi sempre di più su Windows 10, offrendo ai videogiocatori la possibilità di giocare agevolmente sui loro PC. In particolare, la casa di Redmond punta anche al suo store proprietario, Windows Store, nel tentativo di offrire un'alternativa a Steam. Di recente, vi abbiamo riferito che, ad esempio, Quantum Break arriverà anche su PC, oltre che su Xbox One, ma lo farà solo su Windows Store.



Tuttavia, alcuni hanno fatto notare che le versioni dei giochi vendute proprio sullo Store, hanno alcune limitazioni rispetto a quelle presenti su Steam: il recente Rise of the Tomb Raider, ad esempio, non supporta la tecnologia SLI, non consentendovi di usare schede grafiche multiple. Una feature che, invece, è abilitata se acquistate il gioco dal catalogo digitale Valve.

Phil Spencer, interrogato in merito da un giocatore su Twitter, ha dichiarato di essere a conoscenza delle mancanze di cui gli utenti si lamentano, ed ha anticipato che "abbiamo in piano delle migliorie." Attendiamo quindi annunci da parte della compagnia. Intanto, trovate qui sotto il tweet inviato dal leader di Xbox: