Quantum Break per PC non arriverà su Steam

Aaron Greenberg di Microsoft ha svelato nuovi dettagli sulla versione PC di Quantum Break, dopo aver promesso l'arrivo di nuove esclusive su Xbox One. Egli, intervenuto nel corso dell'ultimo podcast di Major Nelson, ha fatto sapere che il titolo sviluppato da Remedy Entertainment non giungerà su Steam. “Quantum Break per Windows 10 è un'esclusiva Windows Store” sono state le parole di Greenberg.
Ricordiamo infine che Quantum Break sarà pubblicato su PC e su Xbox One il 5 aprile mentre al seguente indirizzo potete trovare tutte le informazioni sul gioco.


Data di uscita: 5 aprile 2016 - 29 settembre 2016 (Steam)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 79
  • luc][ino
    luc][ino
    Livello: 3
    Post: 44
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Steam ha tracciato la via... gli altri scopiazzano e male. Creare store alternativi è solo un darsi la zappa sui piedi. Origin, Uplay e gli altri non offrono funzionalità e/o prezzi migliori. L'unica cosa a cui portano è avere i giochi della libreria su più account differenti.
  • Cavaliere...
    Cavaliere...
    Livello: 0
    Post: 40
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    A me comprarlo su Windows Store non fa differenza, alla fine ho pure Origin e Uplay e GoG e sicuramente qualche altro che non ricordo. Ovvio che se il prezzo non è simpatico, il gioco non mi interessa. Si tratta di vedere se faranno uno sconto interessante quando verrà il momento, altrimenti semplicemente passo. Con tutta la roba che c'è da giocare...
  • The Starv...
    The Starv...
    Livello: 3
    Post: 402
    Mi piace 2 Non mi piace -6
    no steam no party. passo
  • Save93
    Save93
    Livello: 8
    Post: 1808
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da sirkain

    E dopo? dopo non sarà più gratuito, e ripeto qui si parla di update, per le nuove licenze le si deve pagare. Ma non è neanche questione di soldi, ma di difusione, su Win10 Microsoft punta tantissimo, vuole difonderlo il più possibile. Infatti su Win10 sembra che abbia sul serio piani a lungo termine, che poi forse manderà tutto all'aria come ha già fatto altre volte, ma attualmente la loro priorità è la massima difuzione. Il problema è che credere che molta gente comprerà o farà l'update a Win10, per un gioco, è pura follia. Anche perchè dove bisogna spingere più nelle vendite o nel passaggio a Win10, non è nel settore gaming, ma il altri settori, quindi non è la presenza di uno o più giochi a cambiare le cose. Per esempio l'azienda dove lavoro una ancora Win7, per tantissimi motivi, e su diversi pc, per diversi uffici o punti vendita, e non ci passerà mai a Win10 per l'uscita di un gioco, e come la mai azienda, tante aziende hanno convenienza a restare su Win7, o sono addirittura impossibilitate a passare al 10. Se vuole che si passi a Win10, deve rendere appetibile o conveniente chi tiene ancora stretto Win7. E fin ora non l'ha fatto...
    Più gente passa a Windows 10, più Microsoft potrà concentrarsi su quello con gli update e prima potrà abbandonare i vecchi sistemi operativi...
  • francy88
    francy88
    Livello: 5
    Post: 2124
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da sirkain

    E dopo? dopo non sarà più gratuito, e ripeto qui si parla di update, per le nuove licenze le si deve pagare. Ma non è neanche questione di soldi, ma di difusione, su Win10 Microsoft punta tantissimo, vuole difonderlo il più possibile. Infatti su Win10 sembra che abbia sul serio piani a lungo termine, che poi forse manderà tutto all'aria come ha già fatto altre volte, ma attualmente la loro priorità è la massima difuzione. Il problema è che credere che molta gente comprerà o farà l'update a Win10, per un gioco, è pura follia. Anche perchè dove bisogna spingere più nelle vendite o nel passaggio a Win10, non è nel settore gaming, ma il altri settori, quindi non è la presenza di uno o più giochi a cambiare le cose. Per esempio l'azienda dove lavoro una ancora Win7, per tantissimi motivi, e su diversi pc, per diversi uffici o punti vendita, e non ci passerà mai a Win10 per l'uscita di un gioco, e come la mai azienda, tante aziende hanno convenienza a restare su Win7, o sono addirittura impossibilitate a passare al 10. Se vuole che si passi a Win10, deve rendere appetibile o conveniente chi tiene ancora stretto Win7. E fin ora non l'ha fatto...
    Dopo, dopo sarà a pagamento e costerà come un sistema operativo Windows. Rimane il fatto che hanno dato un anno di tempo per effettuare gratuitamente e a vita l'upgrade, cosa piuttosto inusuale per Microsoft. Oltretutto è anche un ottimo SO, veloce, ben ottimizzato, semplice da usare, semplice da installare, permette il funzionamento delle DirectX 12ecc.... perché non approfittarne e non eseguire l'upgrade?
  • sirkain
    sirkain
    Livello: 3
    Post: 87
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da francy88

    Beh, da luglio 2015 a luglio 2016 l'update è gratuito per chi possiede copie di win 7 e 8. Quindi non vedo davvero il senso di spingere su sto gioco per aumentare le'vendite' di un prodotto attualmente gratuito. Evidentemente ai piani alti della Microsoft non la pensano così, chissà quale contorta strategia stanno architettando...
    E dopo? dopo non sarà più gratuito, e ripeto qui si parla di update, per le nuove licenze le si deve pagare. Ma non è neanche questione di soldi, ma di difusione, su Win10 Microsoft punta tantissimo, vuole difonderlo il più possibile. Infatti su Win10 sembra che abbia sul serio piani a lungo termine, che poi forse manderà tutto all'aria come ha già fatto altre volte, ma attualmente la loro priorità è la massima difuzione. Il problema è che credere che molta gente comprerà o farà l'update a Win10, per un gioco, è pura follia. Anche perchè dove bisogna spingere più nelle vendite o nel passaggio a Win10, non è nel settore gaming, ma il altri settori, quindi non è la presenza di uno o più giochi a cambiare le cose. Per esempio l'azienda dove lavoro una ancora Win7, per tantissimi motivi, e su diversi pc, per diversi uffici o punti vendita, e non ci passerà mai a Win10 per l'uscita di un gioco, e come la mai azienda, tante aziende hanno convenienza a restare su Win7, o sono addirittura impossibilitate a passare al 10. Se vuole che si passi a Win10, deve rendere appetibile o conveniente chi tiene ancora stretto Win7. E fin ora non l'ha fatto...
  • francy88
    francy88
    Livello: 5
    Post: 2124
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da sirkain

    Win10 non è gratuito, ma l'update per ora lo è. Lo so che come logica è assurda, e ripeto fin ora non ha premito, come tutte le mosse che ha partorito negl'ultimi anni il reparto marketing Microsoft, ma sono duri a capire... C'è una confusione totale in quell'azienda, con gente che pensa solo a guadagni immediati, e non investimenti nel tempo, al contratio del vecchio Bill, che vedeva le cose in prospettiva, e sapeva spacciare anche la cacca per cioccolata all'occorrenza. Il repato marketing Microsoft fin ora, prima mette in atto le proprie trovate "geniali", e poi scopre sistematicamente che la gente non approva, e cerca di rimediare. Non hanno ancora compreso che si dovrebbe prima sondare il mercato e l'opinione dell'utenza, e poi agire.
    Beh, da luglio 2015 a luglio 2016 l'update è gratuito per chi possiede copie di win 7 e 8. Quindi non vedo davvero il senso di spingere su sto gioco per aumentare le'vendite' di un prodotto attualmente gratuito. Evidentemente ai piani alti della Microsoft non la pensano così, chissà quale contorta strategia stanno architettando...
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da sirkain

    Win10 non è gratuito, ma l'update per ora lo è. Lo so che come logica è assurda, e ripeto fin ora non ha premito, come tutte le mosse che ha partorito negl'ultimi anni il reparto marketing Microsoft, ma sono duri a capire... C'è una confusione totale in quell'azienda, con gente che pensa solo a guadagni immediati, e non investimenti nel tempo, al contratio del vecchio Bill, che vedeva le cose in prospettiva, e sapeva spacciare anche la cacca per cioccolata all'occorrenza. Il repato marketing Microsoft fin ora, prima mette in atto le proprie trovate "geniali", e poi scopre sistematicamente che la gente non approva, e cerca di rimediare. Non hanno ancora compreso che si dovrebbe prima sondare il mercato e l'opinione dell'utenza, e poi agire.
    No, no e poi no. L'unica cosa giusta è che l'update a Win10 è gratuito fino a giugno, per cui stanno cercsando di "diffonderlo" più che di guadagnare direttamente su quello, peccato che io abbia imparato una cosa, a questo mondo nessuno fa niente gratis e quando qualcuno fa o da qualcosa gratis è perchè ne ha una terribile convenienza da qualche altra parte, figurati cosa mi aspetto da una multinazionale che in genere ti conta anche i peli del culo. Per il resto hai citato l'unica cosa che il reparto marketing di M$ sa fare anche senza Bill Gates e no, nella maggior parte dei casi non c'è bisogno di chissà quali ricerche di mercato, basterebbe usare il buon senso.
  • AndrewFrank93
    AndrewFrank93
    Livello: 3
    Post: 1207
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da Uistian

    Premetto che anche io avrei preferito uscisse anche per Steam, ma non capisco tutto questo astio verso Windows 10. È chiaro che Microsoft voglia spingere l'utilizzo del suo ultimo sistema operativo (che tra l'altro funziona parecchio bene). A me per passare a Windows 10 sono bastate le sue features e ottimizzazione generale (tra l'altro è stato valutato come uno dei Sistemi Operativi più sicuri sul mercato), però capisco la mossa di Microsoft di usare le proprie esclusive per incentivare l'upgrade. Ci guadagna Microsoft e ci guadagnano noi PCisti che ci ritroviamo con nuovi giochi da dare in pasto al nostro Hardware.
    Meno male allora esiste qualche personaggio che ragiona e non picchia tasti a caso sulla tastiera
  • AndrewFrank93
    AndrewFrank93
    Livello: 3
    Post: 1207
    Mi piace 0 Non mi piace -4
    Ma come? Ieri tutti felici e contenti che sarebbe arrivato su PC, e ora siete tutti arrabbiati? Oh ma che teneri.. Seriamente avevate pensato che sarebbe arrivato su Steam? Era bello chiaro da subito che sarebbe stato SOLO su MS Store eh.
  • Uistian
    Uistian
    Livello: 7
    Post: 1949
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Premetto che anche io avrei preferito uscisse anche per Steam, ma non capisco tutto questo astio verso Windows 10. È chiaro che Microsoft voglia spingere l'utilizzo del suo ultimo sistema operativo (che tra l'altro funziona parecchio bene). A me per passare a Windows 10 sono bastate le sue features e ottimizzazione generale (tra l'altro è stato valutato come uno dei Sistemi Operativi più sicuri sul mercato), però capisco la mossa di Microsoft di usare le proprie esclusive per incentivare l'upgrade. Ci guadagna Microsoft e ci guadagnano noi PCisti che ci ritroviamo con nuovi giochi da dare in pasto al nostro Hardware.
  • sirkain
    sirkain
    Livello: 3
    Post: 87
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da francy88

    Certo chiamarla logica è un po' un azzardo, soprattutto tenendo conto che Windows 10 è gratuito. Comunque non hai tutti i torti, ma è un'idea contorta e che sicuramente si riveler\ pessima, considerando anche il fatto della mancanza dell .exe...Bah...
    Win10 non è gratuito, ma l'update per ora lo è. Lo so che come logica è assurda, e ripeto fin ora non ha premito, come tutte le mosse che ha partorito negl'ultimi anni il reparto marketing Microsoft, ma sono duri a capire... C'è una confusione totale in quell'azienda, con gente che pensa solo a guadagni immediati, e non investimenti nel tempo, al contratio del vecchio Bill, che vedeva le cose in prospettiva, e sapeva spacciare anche la cacca per cioccolata all'occorrenza. Il repato marketing Microsoft fin ora, prima mette in atto le proprie trovate "geniali", e poi scopre sistematicamente che la gente non approva, e cerca di rimediare. Non hanno ancora compreso che si dovrebbe prima sondare il mercato e l'opinione dell'utenza, e poi agire.
  • TheOnlyan...
    TheOnlyan...
    Livello: 5
    Post: 1697
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Ma seriamente? Bah.
  • francy88
    francy88
    Livello: 5
    Post: 2124
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da sirkain

    Lo portano su pc, solo ed esclusivamente per incentivare le vendite di Win10, come hanno fatto in passato con altri titoli, strategia che si è sempre rivelata pessima, e senza successo... ma il reparto marketing Microsoft da quando Bill ha abbandonato è una catastrofe. Quindi è ovvio che non esce su Steam, non è mai stata loro intenzione portarlo su pc per farlo giocare ai pcisti, ma ripeto solo e unicamente per vendere più copie di win10, quindi deve uscire solo sullo store, e per comprarlo e giocarlo devi aver comprato Win10, questo secondo la loro logica.
    Certo chiamarla logica è un po' un azzardo, soprattutto tenendo conto che Windows 10 è gratuito. Comunque non hai tutti i torti, ma è un'idea contorta e che sicuramente si riveler\ pessima, considerando anche il fatto della mancanza dell .exe...Bah...
  • sirkain
    sirkain
    Livello: 3
    Post: 87
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da francy88

    Francamente da PCista non mi è mai fregato nulla di questo gioco, sia quando era un'esclusiva xboxone, sia quando ne hanno annunciato l'arrivo su PC e sia dopo questa notizia. Rimane il fatto che escludere Steam come piattaforma di acquisto è come cercare di vendere un prodotto nuovo e pubblicizzato solo in una drogheria nel bel mezzo del Wyoming... Contenti loro...
    Lo portano su pc, solo ed esclusivamente per incentivare le vendite di Win10, come hanno fatto in passato con altri titoli, strategia che si è sempre rivelata pessima, e senza successo... ma il reparto marketing Microsoft da quando Bill ha abbandonato è una catastrofe. Quindi è ovvio che non esce su Steam, non è mai stata loro intenzione portarlo su pc per farlo giocare ai pcisti, ma ripeto solo e unicamente per vendere più copie di win10, quindi deve uscire solo sullo store, e per comprarlo e giocarlo devi aver comprato Win10, questo secondo la loro logica.
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.