3DM: Niente crack per i giochi single player quest'anno

Il famoso gruppo di pirati 3DM ha annunciato che non verranno rilasciate crack per i giochi single player quest'anno. Il motivo? Solo in questo modo sarà possibile valutare seriamente l'impatto della pirateria sul mercato PC e, a quanto pare, il gruppo vuole scoprire se dalla mancanza delle crack in rete derivi necessariamente un aumento delle vendite.

"Ci siamo appena incontrati, a partire dal capodanno cinese 3DM non rilascerà crack per i giochi single-player. Valuteremo la situazione per vedere se le vendite aumenteranno o no."

Tags: | Videogames
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 76
  • sonoscarso2
    sonoscarso2
    Livello: 0
    Post: 1
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    bambini se pensate che la pirateria fa fallire una società, allora chiedete alla blizzard come mai non è fallita.............. chi combatte la pirateria non combatte per i programatori, o chi pulisce uffici, combatte per azionisti ai quali non importa ne di qualità ne di bontà di prodotto, solo di soldi, la pirateria non è altro che pubblicità gratuita ad un prodotto, certo se fai un secondo è terzo capitolo diventa inutile, tutti conoscono il gioco e se lo prendono, vogliono appunto ridurre questo "Spreco di denaro", cmq sia, state sicuramente rispondendo a questa discussione dal vostro pc "Windows" record assoluto di pirateria, la stessa pirateria ha eliminato ogni possibile concorrente dal mercato presente, forse anche futuro di SO............... non bruciate le strega al rogo, non ne vale la pena...........
  • BlackD1amond85
    BlackD1amond85
    Livello: 1
    Post: 34
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Ale55andr0

    di ridicolo c'è il tuo "ragionamento" basato sul'equazione gioco piratato = guadagno in meno, chi pirata NON compra e basta, PUNTO e il programmatore è uno stipendiato, non uno che vende il proprio prodotto. Se la società chiude, chiude per motivi che vanno ben OLTRE la pirateria, e spesso senza nemmeno ragioni meramente economiche, vedasi la fine che ha fatto la serie stalker, o la compianta looking glass della serie thief, titoli strepitosi ma che non hanno salvato la relativà società, e NON certo a causa della pirateria...e ci sono fantastilioni di altri esempi. Dire che il programmatore, poverino, perde il posto o ci rimette per i pirati è dire che l'inquinamento atmosferico dipende dai fumi emessi dalle vetture di formula 1: il tuo ragionamento è francamente un non senso, non esiste UNA società che chiude perchè gli piratano i giochi, puoi parlarmi di etica, ok, ma NON di chiusura per mancati guadagni da addurre alla pirateria, ritenta.
    Ma ritenta tu...non sopporto certe osservazioni. Il mio non era certo un commento da economista. Sono sceso ad un esempio molto terra terra per giustificare il discorso che CHI LAVORA NON DEV'ESSERE DERUBATO. Non mi interessa che percentuale hanno le vendite di un videogioco sul fallimento della società. E' una questione di principio, ora gira intorno a tutte le statistiche che vuoi...sei sempre contro la legalità! Buon download
  • Thompson
    Thompson
    Livello: 5
    Post: 3890
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Luca Menditto

    The Witcher 3 lo trovi a 15 euro per PC, si davvero 15€, esco fuori tema ma è spettacolare, forse in qualche mese lo finirò ahahahaha
    Scusami ma dove lo trovi a 15€ su quale sito? Mandami anche un pm nel forum se sei registrato di la.

  • Livello: 1
    Post:
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Stranamemte quelli che non possono permettersi un gioco da 70 euro, son poi gli stessi che hanno una configurazione hardware da 1200 euro e magari un telefono da 750
  • bdnico73
    bdnico73
    Livello: 1
    Post: 110
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    sicuramente ce qualche accordo con piu di una azienda..hanno fatto un patto,oviamente pagati,ne sono sicuro, e si stanno mettendo da parte per un'anno...sicuramente il motivo sara questo,cioe vedere l'impatto che avra sulle vendite..ma che i 3dm lo hanno voluto di loro iniziativa ci credo poco
  • BONZO1
    BONZO1
    Livello: 6
    Post: 656
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da steelcorona

    Perdonatemi, piratare un gioco è sbagliato perché equivale ad usufruire di un lavoro compiuto da altri senza riconoscergli il giusto compenso, e qui ci siamo! Ma nessuno parla dei diritti di chi acquista???? Vi sembra corretto che io debba acquistare qualcosa che magari credo di un certo valore in virtù di recensioni o altre informazioni ricevute da pubblicità e trailer ingannevoli e poi ritrovarmi con qualcosa che non mi piace assolutamente? Mi sembra che in molti casi succeda!!! Che si cerchi di vendere la spazzatura al prezzo dell oro! Io tutti i giochi più belli li ho sempre acquistati anche avendoli già finiti in precedenza perché certi capolavori al prezzo giusto è un vanto averli e sono sicuro che per molti sia lo stesso! Quindi il problema non è solo la pirateria ma sta anche nella poca fiducia che si ha nell industria! Soluzione? prezzi competitivi e diritto di recesso a pochi giorni! Ovviamente la pirateria rimarrebbe ma sicuramente ci sarebbe un grosso miglioramento premiando chi merita! Ricordiamoci che la pirateria è un reato ma lo è anche vendere un prodotto presentato in un modo che poi non rispecchia la realtà!!!
    O peggio che poi non funziona come dovrebbe, mal ottimizzato con seri problemi per mesi e mesi. Per me l'illegalità è anche da parte degli sviluppatori, comprare un gioco al day one, in pre ordine e poi non funziona.. non si lamentassero se pirata la gente
  • steelcorona
    steelcorona
    Livello: 0
    Post: 1
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Perdonatemi, piratare un gioco è sbagliato perché equivale ad usufruire di un lavoro compiuto da altri senza riconoscergli il giusto compenso, e qui ci siamo! Ma nessuno parla dei diritti di chi acquista???? Vi sembra corretto che io debba acquistare qualcosa che magari credo di un certo valore in virtù di recensioni o altre informazioni ricevute da pubblicità e trailer ingannevoli e poi ritrovarmi con qualcosa che non mi piace assolutamente? Mi sembra che in molti casi succeda!!! Che si cerchi di vendere la spazzatura al prezzo dell oro! Io tutti i giochi più belli li ho sempre acquistati anche avendoli già finiti in precedenza perché certi capolavori al prezzo giusto è un vanto averli e sono sicuro che per molti sia lo stesso! Quindi il problema non è solo la pirateria ma sta anche nella poca fiducia che si ha nell industria! Soluzione? prezzi competitivi e diritto di recesso a pochi giorni! Ovviamente la pirateria rimarrebbe ma sicuramente ci sarebbe un grosso miglioramento premiando chi merita! Ricordiamoci che la pirateria è un reato ma lo è anche vendere un prodotto presentato in un modo che poi non rispecchia la realtà!!!
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da SirHeRo90

    Perdonami...ma per far girare un gioco craccato su pc, serve un pc un minimo tale di questo nome, dunque se hai i soldi per quello non puoi essere così "povero" da non poter acquistare 30-40-20 anche 10 o 5 euro di gioco in offerta su steam....guarda forse l'unico limite è che molti ragazzini non hanno una carta di credito e allora si buttano sul pirata, ma la storia dei povero regge pochino.
    Tanti "pochi" messi assieme fanno "tanti davvero", non sono solo i ragazzini senza carta di credito a non potersi permettere certe cose, è solo questione di volersi spingere oltre alle proprie capacità economiche o meno, solo su Steam ci sono 7659 giochi, non includendo i DLC, ad una media di 5 euro l'uno si parla di quasi 40.000 euro.. ..e sono stato bassissimo..
  • Luca Menditto
    Luca Menditto
    Livello: 6
    Post: 1661
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da alessandromanno

    The Witcher 3 è uscito senza DRM, è libero.. non mi sembra che i CDProject siano andati in fallimento. Se un titolo merita, vende.. inutile creare sistemi anti pirateria che poi vengono bypassati. Ad oggi chi ci "rimette" è chi lo compra originale, nel senso che devi sempre dipendere da terzi. Che prendessero spunto dai CDProject e mettessero i titoli liberi
    The Witcher 3 lo trovi a 15 euro per PC, si davvero 15€, esco fuori tema ma è spettacolare, forse in qualche mese lo finirò ahahahaha
  • n0sensename
    n0sensename
    Livello: 3
    Post: 276
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Volfreja

    Sarà tipo la terza volta che faccio questo discorso su questo sito ma lo ripropongo lo stesso: chiunque dice che la pirateria può anche morire perché i prezzi dei giochi scendono velocemente non si rende conto che scendono così velocemente proprio a causa della pirateria (devono mantenere un prezzo più competitivo possibile). Nel momento in cui non ci sarà più questa necessità tutti i vari sconti rischiano di scomparire o di essere ridimensionati.
    Già su steam si vede che per AAA al day one ora son 50 mentre 2 anni fa si stava sui 40. Dirò una cosa impopolare ma la pirateria serve. Capisco tutto. Io sto sviluppando un titolo indie (tra 4 anni mi vedrete qui e ammirerete i miei capolavori ) e comprendo bene che se passo 4 anni a lavorare voglio esser pagato per il mio lavoro. Ma capisco bene che avere una paura di pirateria causa impegnare il proprio cul@ a fare un buon gioco. Se la pirateria domani non esistesse più i prezzi su pc aumenterebbero e non ci sarebbe sicuro nessun miglioramento, anzi. Poi si ritorna al fatto che se 100 piratano 2 comprerebbero. Io da piccolo piratavo, se non ce la facevo passavo oltre. Non sto dicendo PIRATATE, sto dicendo che 1 i pirati non influiscono manco per l'un per milione sul fatturato netto di un azienda e 2 che avere anche l'ipotetico pericolo di pirateria fa bene all'industria. ( ps Cari moderatori, la scorsa volta avete cancellato metà commenti perché """"invitavano alla pirateria"""". Se un articolo parla di questo non sarà FORSE, dico forse, logico che nei commenti si parli di ciò? Solo per dire)
  • meepomeepo
    meepomeepo
    Livello: 1
    Post: 30
    Mi piace 0 Non mi piace -3
    premetto che non son capace a scaricarmi giochi pirata, detto ciò ritengo che se giocare a un single player posso scegliere se pagare 50 euro o 0 scelgo di spendere 0 dato che la qualità è identica. ora tocca ia produttori a incentivare le vendite. e non con le solite prese in giro tipo vi omaggi la pistola per il multi quando in realtà quella pisto la sblocchi a liv 5...
  • havana
    havana
    Livello: 6
    Post: 128
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Il problema della pirateria si sa che ha mille punti di vista e mille diverse opinioni a riguardo; inoltre andrebbe affrontato settore per settore: giochi e software, musica, film etc etc...Sugli ultimi ho poco da dire in quanto non ho mai scaricato film pertanto non ne vedo l'utilità. Per quanto riguarda la musica posso dire che la qualità degli mp3 è talmente infima che alla lunga si dimostra come scaricare musica sia nettamente controproducente, ora i concerti costano moltissimo e avere tonnellate di MP3 non ha portato a grandi giovamenti. I negozi hanno chiuso, i CD si vendono solo online sostenendo la vecchia tesi seconda la quale il minor costo della musica ne incrementa le vendite. Per i Software e giochi certo il discorso è differente in quanto si hanno versioni complete prive di problematiche gratis. Ora si potrebbero fare moralismi e un milione di commenti, io personalmente i prodotti validi che ho scaricato li ho anche comprati salvo qualche eccezione dovuta magari al prezzo del prodotto fisico. Pertanto ritengo come ho sempre pensato che dare al prodotto un giusto prezzo sia la mossa vincente per garantire vendite, certo qualcuno che scaricherà resterà sempre. Le case dovrebbero sostenere dei costi ragionevoli per fare in modo che un gioco su supporto non costi più di 40 euro e online direi massimo 30. Alla fine la pirateria viene generata da un "bisogno", non primario certo, ma se ci si concentrasse a rendere i prodotti più fruibili, questa sarebbe la vera lotta a questa pratica.
  • william81_01
    william81_01
    Livello: 1
    Post: 661
    Mi piace 1 Non mi piace -3
    GIUSTO che termini la pirateria se porta benefici al mondo del gaming pc, sviluppo esclusive,conversione degni ecc..ecc. vedere uscire titolli come batman è una disperazione. poi il problema della pirateria è che anche chi ha un i7 e uno sli di 980ti lo scarica,non solo i bisognosi. vedremo.ovviamente chi ha lo sli di 980ti lo comprerà il gioco,chi ha una vecchia sceda video si adatta ai titoli vecchi.. daltronde io mi irriterei molto se non mi pagassero un lavoro. alla fine non è un bene primario, ne un alimento per sopravivvere ma un hobby ed anche molto costoso per pc.
  • thunderfish
    thunderfish
    Livello: 8
    Post: 748
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da YumiLil

    Non ha senso! I 3DM lavorano forse per le compagnie? I motivi per crakare un gioco sono solo 2: 1: per il puro divertimento dimostrando di riuscirci 2: per aiutare i poveri che non possono permettersi i giochi Nel primo caso conta solo la velocità Nel secondo caso anche se 99 benestanti su 100 usano giochi piratati che fai, abbandoni i tuoi ideali di aiutare quel 1%? Quindi hanno preso un bel po' di soldi per rimandare. p.s. Ci vorrebbe un grande movimento in internet per creare una biblioteca virtuale per le persone sotto un certo reddito, ricordiamoci che lavoriamo per vivere e divertirci dovrebbe essere un diritto altrimenti possiamo estinguerci.
    Quoto, però il problema della disuguaglianza sociale andrebbe risolto mobilitandoci in massa nella realtà, prima di pensare a far contento chi non vuole o non può permettersi un gioco...
  • T87
    T87
    Livello: 4
    Post: 3943
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da alessandromanno

    Ora hanno messo quelli in Early Access.. chissà se fanno prima
    già, non farmici pensare... non bastavano i titoli completi che ricevono patch ogni due per tre (o installer nuovi da riscaricare direttamente). meno male che sono ancora pochissimi per adesso
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.