Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Arrivano le Milan Games Week Leagues: Ecco i dettagli

Arrivano le Milan Games Week Leagues: Ecco i dettagli

Milan Games Week 2015
A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 14/09/2015
Quest’anno a Milan Games Week ci sarà un’importante novità per tutti gli appassionati di e-sport. La Milan Games Week Arena, l’area della manifestazione dedicata ai tornei di videogiochi, ospiterà per la prima volta le Milan Games Week Leagues, ovvero le fasi finali di una serie di competizioni che avranno come protagonisti tre titoli: League of Legends, Counter Strike: Global Offensive e Dota 2. Le Milan Games Week Leagues ospiteranno per ciascun titolo i migliori sei team presenti nel panorama italiano. Di questi sei team, due saranno selezionati direttamente dagli organizzatori, mentre i rimanenti quattro posti verranno assegnati attraverso due fasi di qualificazione disputate sulla piattaforma FACEIT nei giorni sabato 19 e sabato 26 settembre.
Gli incontri delle leghe verranno trasmessi in diretta streaming sui canali di Personal Gamer (League of Legends), Giochi Elettronici Competitivi (Dota 2) e CS:GO Italia (Counter Strike: Global offensive). I quattro team che otterranno più punti al termine del campionato saranno invitati a sfidarsi live a Milan Games Week 2015 nelle finali che si svolgeranno venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 ottobre. I team finalisti avranno l’opportunità di contendersi un montepremi complessivo di oltre 10.000 euro, così suddiviso sui tre tornei: 5.000 euro + 148.000 Riot Points (corrispondenti a circa 800 euro) per League of Legends, 2.500 euro per Counter Strike: Global offensive e 2.500 euro per Dota 2.



Le iscrizioni ai tornei di qualifica aprono oggi alle 16.00; la partecipazione a Qualifiers e Leagues sarà possibile solo previo tesseramento all’Associazione GEC (Giochi Elettronici Competitivi), offerto da Personal Gamer a tutti i partecipanti che non ne siano ancora in possesso.