Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
GTA V: Rockstar chiarisce la questione ban e mod per la versione PC

GTA V: Rockstar chiarisce la questione ban e mod per la versione PC

Grand Theft Auto V

PC

Azione

Italiano

Cidiverte

17 Settembre 2013 (PS3, Xbox 360) - 18 novembre 2014 (PS4-Xbox One) - 14 aprile 2015 (PC)

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 07/05/2015
Rockstar, in una recente sessione di Q&A tenuta sul proprio sito web, ha voluto fare chiarezza sulla questione mod e ban per quanto riguarda la versione PC di GTA V, specificando come non sia vietato utilizzare per le mod per il single player. “Abbiamo sempre apprezzato gli sforzi creativi della comunità modding PC e ricordiamo ancora con affetto la fantastica mod zombie. Per essere chiari, la nostra politica modding non è cambiata ed è la stessa per GTA IV” ha spiegato Rockstar “Gli aggiornamenti più recenti di GTA V per PC hanno avuto l'effetto indesiderato di rendere ingiocabili alcune mod single player. Questo non è stato intenzionale, nessuno è stato bannato per l'utilizzo di mod single player e non si deve essere preoccupati di venire bannati per l'utilizzo di queste mod single player.