Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Valve rinuncia alle mod a pagamento su Steam

Valve rinuncia alle mod a pagamento su Steam

Steam

PC

Italiano

dal 12 settembre 2003 su PC - marzo 2008 Mac - aprile 2011 PS3

A cura di Antonello “AWesker” Buzzi del 28/04/2015
Valve ha dichiarato ufficialmente, tramite un comunicato ufficiale, di aver rimosso la mod a pagamento per The Elder Scrolls V: Skyrim apparsa la scorsa settimana sul Workshop e di aver momentaneamente fermato l'espansione di tale modello di business.

La scelta aveva infatti attirato molte critiche, culminate con una petizione, che ha raccolto l'adesione di oltre 120.000 persone, per rimuovere l'opzione dal negozio online. Coloro che hanno effettuato l'acquisto della mod verranno inoltre rimborsati. Bethesda ha dichiarato di aver ascoltato i feedback dei giocatori e, a quanto pare, al momento le mod commerciali non sono gradite al pubblico.



Valve, tuttavia, sicuramente starà pensando a come soddisfare sia l'utenza che i creatori di mod rivedendo il modello di business per offrire anche ai creatori di contenuti una certa "riconoscenza", magari sotto forma di donazioni libere da parte dei giocatori.