Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Capcom si scusa per il malinteso sulla versione PC di RE Revelations 2

Capcom si scusa per il malinteso sulla versione PC di RE Revelations 2

Capcom si scusa con i giocatori PC

Resident Evil: Revelations 2

PC

Survival horror

Halifax

25 febbraio 2015 - Estate 2015 (PS Vita)

A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 27/02/2015
Capcom si è scusata con i giocatori PC di Resident Evil: Revelations 2 per un malinteso legato alla presenza della co-op offline nel gioco:

"Ci scusiamo con i giocatori PC di Resident Evil: Revelations 2 che hanno acquistato il gioco credendo che includesse la co-op locale. L'assenza di questa funzionalità nel gioco è stata erroneamente omessa dalla descrizione del prodotto su Steam, che abbiamo comunque corretto non appena ci siamo resi conto della situazione. E' stato un errore involontario e ci scusiamo nuovamente per la confusione che potrebbe aver creato. Stiamo attualmente esaminando la questione e le possibili soluzioni: speriamo di avere novità da condividere con voi il prima possibile. Vi ringraziamo per la vostra pazienza e comprensione."