Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Far Cry 4: il rivenditore di key Kinguin rimborsa alcuni utenti

Far Cry 4: il rivenditore di key Kinguin rimborsa alcuni utenti

Far Cry 4

PC

Sparatutto

Italiano

Ubisoft

18 novembre 2014 - 19 giugno 2015 (Complete Edition PC, PS4)

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 28/01/2015
Kinguin, un rivenditore third-party di key per la versione PC di Far Cry 4, ha iniziato a rimborsare gli utenti che si sono visti disattivare la propria copia del gioco da parte di Ubisoft. L'azienda ha stimato che verranno rimborsati circa 150.000€, specificando come tutti coloro che collaborano con Kinguin hanno già rimborsato e continueranno a farlo.

Il rivenditore ha spiegato in particolar modo che le key incriminate sono state acquistate poi rivendute “da un individuo non identificato dalla Russia”. “Da quello che sappiamo ora, il prezzo di queste chiavi era così basso che la maggior parte degli acquirenti si sono rifiutati di comprare il prodotto” ha dichiarato Bartlomiej Skarbinski, capo di Kinguin. Migliaia di utenti però sarebbero stati colpiti e, secondo le stime di Skarbinski, potrebbero essere anche decine di migliaia i giocatori vittima di questa spiacevole situazione.