Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Ridurre il numero di giochi su Steam? Pura follia per Garry Newman

Ridurre il numero di giochi su Steam? Pura follia per Garry Newman

Steam

PC

Italiano

dal 12 settembre 2003 su PC - marzo 2008 Mac - aprile 2011 PS3

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 31/05/2014
Pochi giorni fa, era stata sollevata la questione che si interrogava sul fatto che su Steam potrebbe venire pubblicato un eccessivo numero di giochi – sopratutto a fronte del fatto che non tutti riescono poi a conquistare una anche solo minima fetta di pubblico.
La domanda è stata quindi girata a Garry Newman, papà di Garry's Mod, che ha definito l'eventualità di ridurre il numero dei giochi in catalogo semplicemente come "follia".



"È fantastico che esista il problema di dover scoprire i giochi" ha spiegato Newman, "bisogna concentrarsi sugli utenti, non sugli sviluppatori. Dare all'utente la possibilità di scegliere tra migliaia di giochi è positivo. Pensare che Valve debba pubblicare solo X giochi al mese su Steam è follia. Perché dovreste limitarlo? Avete rilasciato un gioco che sta vendendo poco? Fatelo migliore. Fate un po' di marketing."

"Steam è una piattaforma di distribuzione digitale, inseriscono il tuo gioco nel loro catalogo e la gente ha la possibilità di acquistarlo. Ogni ulteriore visibilità che ti viene concessa, è da considerarsi come bonus inatteso, non è qualcosa sulla quale si dovrebbe contare per vendere il proprio gioco. Non credo che la frontpage di Steam debba essere vista come una vetrina" ha proseguito Newman. "Se il tuo gioco è di qualità e le persone vogliono giocarci, lo faranno. Devi lavorare sul rendere il tuo gioco il più accessibile possibile."