Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Bethesda annuncia BattleCry per PC

Bethesda annuncia BattleCry per PC

BattleCry
A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 28/05/2014
Bethesda Softworks ha presentato quest'oggi BattleCry, un nuovo e frenetico gioco d'azione e combattimento online per 32 giocatori in sviluppo presso BattleCry Studios.

BattleCry è il primo progetto dello studio da quando è stato fondato nel 2012, con un unico scopo: creare esperienze online divertenti e di alta qualità per un mondo sempre connesso. Diretto dal veterano dell'industria Rich Vogel, il team di BattleCry Studios è formato da sviluppatori professionisti con decenni di esperienza su serie di titoli multigiocatore di grande successo, d'azione e competitivi. Insieme hanno creato BattleCry, un gioco free-to-play che sviluppa il concetto del combattimento a squadre combinando brutalità viscerale, direzione artistica d'eccellenza e azione multigiocatore competitiva allo scopo di creare un'esperienza di gioco innovativa.



Nel gioco sarà possibile scegliere la propria fazione e far salire di rango il proprio guerriero. Ogni nuovo progresso sblocca abilità ed effetti, permettendo di creare una strategia bellica su più livelli. I giocatori potranno lottare con armi che nascono nel ferro e nell'energia, e sventrare gli avversari con spade che si trasformano in scudi, archi capaci di trafiggere un teschio corazzato e lame che folgorano il nemico con energia elettrostatica.

"Il team di BattleCry è felice di annunciare il gioco che porta il nostro nome", dichiara Rich Vogel, presidente e produttore esecutivo di BattleCry Studios. "Abbiamo lavorato intensamente per creare un'esperienza nuova, che unisca azione multigiocatore e combattimenti ad alto impatto grafico. Non vediamo l'ora di condividere ulteriori dettagli sul titolo e di farvi provare in anteprima BATTLECRY nel padiglione di Bethesda all'E3."

Auguriamo ai nostri lettori una buona visione.