Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Il governo cinese boccia Windows 8

Il governo cinese boccia Windows 8

Windows 8
A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 20/05/2014
Il governo cinese ha recentemente vietato a tutti gli uffici pubblici e governativi di usare Windows 8 sui propri computer, laptop e tablet. Il motivo? Questa nuova versione di Windows non fornisce garanzie sufficienti in termini di sicurezza e privacy e, pertanto, non deve essere utilizzata.



Questa decisione è piuttosto curiosa dato che, stando ai dati diffusi dallo stesso governo cinese, il settanta per cento dei computer governativi utilizza attualmente il vecchio Windows XP. E' da sottolineare inoltre che questo divieto riguarda esclusivamente gli uffici pubblici, i cittadini privati possono usare Windows 8 liberamente.