Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Windows XP, addio al supporto ufficiale di Microsoft a partire da oggi

Windows XP, addio al supporto ufficiale di Microsoft a partire da oggi

Microsoft
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 08/04/2014
Dopo dodici anni di onorato servizio, è giunto ufficialmente il momento della pensione per Windows XP: Microsoft ha fatto sapere che, a partire da oggi, è cessato il supporto ufficiale al sistema operativo, che finirà quindi impolverato insieme ai fratelli maggiori.
A partire dalla data odierna, la compagnia di Redmond termina quindi l'assistenza e l'aggiornamento dell'OS, cosa che espone i suoi utenti a possibili falle generate dalla nascita di nuovi virus, che non verrebbero arginati dai nuovi update. Il suggerimento della casa di Microsoft è quello di passare quindi ad un sistema operativo più recente – il loro consigliato è, nemmeno dirlo, Windows 8.
Tuttavia, ci sono possibilità che alcuni utenti abbiano tra le mani un computer troppo datato per far girare il più recente OS della compagnia, e dovreste quindi cercare delle soluzioni alternative.