Ubisoft chiarisce le recenti dichiarazioni sull'ottimizzazione dei giochi PC

L' associate producer di Assassin's Creed IV: Black Flag, Sylvain Trottier, ha rilasciato di recente alcune dichiarazioni sulle differenze nel processo di sviluppo tra console e PC, affermando che quest'ultima piattaforma, essendo aperta e adattabile, richiede una minore ottimizzazione rispetto all'hardware delle prime.

Queste parole, che sono state in parte fraintese e recepite fuori contesto facendo intendere che al al publisher non importi del mercato PC, hanno prevedibilmente scatenato l'ira e le perplessità dell'utenza Windows, costringendo Ubisoft a intervenire sulla questione per fare chiarezza.

Gabe Graziani, community developer presso Ubisoft Montreal, è intervenuto direttamente alla fonte sul sito Videogamer, precisando che la compagnia ha a cuore le versioni PC dei suoi giochi: "Se non ci preoccupassimo del PC, non ci preoccuperemmo di renderli disponibili e funzionanti sulle configurazioni di tutti i giocatori. Questo si che sarebbe un atteggiamento non curante". Inoltre, il dirigente ha aggiunto: "Per quanto riguarda, invece, le lamentele su Assassin's Creed IV: Black Flag, stiamo facendo del nostro meglio per correggere al più presto i problemi riscontrati. La grande varietà di configurazioni possibili spesso non ci permette di individuare i bug prima del lancio dei giochi e, sebbene ciò sia spiacevole, è inevitabile".
Data di uscita: Fondata nel 1986
Tags: | Ubisoft | Ubisoft
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.