[Rumor] Primi benchmark della GTX 780 Ti: simile alla GTX 690 e più veloce della Titan

Sono comparsi in rete i primi benchmark della nuova scheda singola GPU top di gamma di Nvidia, la GeForce GTX 780 Ti, che stando ai risultati pubblicati dal sito cinese Chiphell sarebbe potente quasi quanto la dual card GTX 690 e più performante del colosso Titan. In allegato trovate il link dove vedere i grafici delle prestazioni, ottenute con la seguente configurazione hardware:

CPU:Intel Core i7-4960x (on 4.5GHz)
MB:ASUS Rampage IV BlackEdition
RAM:Corsair Dominator Platinum DDR3 4Gx4 (on 2933MHz 12-16-13-33 2T)
SSD:Plextor M8P 512Gx2 (Raid 0)

Sono risultati da prendere ancora con il beneficio del dubbio, ma se così fosse, oltre a cannibalizzare la più costosa Titan, la scheda si confermerebbe una macina frame, alla pari se non di più della concorrente AMD R9 290X. Di contro, prevedibilmente, l'ultima arrivata consuma parecchio essendo una delle più esose in quanto a wattaggio.

La VGA, che nei test è stata overcloccata di 50Mhz rispetto alle specifiche della reference board, sarà disponibile dal 7 novembre al prezzo di 700 dollari, ed è stata messa alla prova con Futuremark, Unigine e alcuni giochi tra cui Battlefield 3 e Bioshock: Infinite (giochi non proprio esosi o recenti a dire il vero). Inoltre, pare che la GTX 780 Ti sfrutterà un Bus della memoria di 384-bit e avrà versioni da 6 e 12 GB GDDR5.
Tags: | NVIDIA
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.