Il porting PC di Deadly Premonition: The Director’s Cut non è granchè: ci pensa un modder

Deadly Premonition: The Director’s Cut è finalmente disponibile su Steam da un paio di giorni ma il survival horror di Rising Star Games non ha beneficiato delle attenzioni necessarie a sviluppare un porting all'altezza delle possibilità di un PC. Il titolo non supporta l'alta definizione essendo bloccato a 720p (1280x720) e non permette di modificare le impostazioni grafiche. L'inesperienza e la superficialità degli sviluppatori hanno fatto storcere il naso a parecchi utenti, ai quali Hidetaka Suehiro, conosciuto in rete con il nick "Swery65" e director del gioco, ha chiesto scusa tramite Twitter.

Per aggirare il problema della risoluzione è intervenuto il modder Durante, conosciuto in passato per aver rilasciato il DSFix per Dark Souls II (altro titolo problematico in quanto a conversione). Il talentuoso Durante ha pubblicato sul suo blog, all'indirizzo che trovate in calce alla notizia, una patch ancora in fase alpha per Deadly Premonition: The Director’s Cut che sblocca la risoluzione interna sino a 2560x1440. Ovviamente si tratta di una soluzione amatoriale e non in via definitiva, quindi potrebbero esserci dei problemi, che lo stesso Durante dovrebbe risolvere aggiornando DPfix.
Data di uscita: 29 ottobre 2013
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.