Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
La Corea del Sud mette in guardia i cittadini contro i giochi creati dalla Corea del Nord

La Corea del Sud mette in guardia i cittadini contro i giochi creati dalla Corea del Nord

Indie Games
A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 24/10/2013
L'agenzia di sicurezza nazionale della Corea del Sud ha recentemente emesso un comunicato ufficiale con cui ha messo in guardia gli utenti internet del paese contro il download di giochi gratuiti sviluppati da aziende aventi la propria sede in Nord Corea. Il motivo è che, a quanto sostiene la polizia di stato, i giochi sviluppati dai nord coreani e distribuiti in Sud Corea finirebbero con l'infettare il computer dell'utilizzatore per poi lanciare un vero e proprio attacco DDoS: quello che la Corea del Sud teme è quindi una vera è propria guerra cibernetica.