Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Justin Carter è stato rilasciato su cauzione

Justin Carter è stato rilasciato su cauzione

League of Legends

PC

Strategico

Inglese

Riot Games

27 ottobre 2009

A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 12/07/2013
Qualche tempo fa abbiamo raccontato la storia di Justin Carter, un diciannovenne incarcerato in seguito ad alcuni commenti scritti su Facebook dopo una partita di League of Legends e alla denuncia di una donna canadese. In seguito all'incarcerazione del figlio la madre aveva poi lanciato una petizione su Change.org affinchè Justin fosse rilasciato in quanto "la reazione eccessiva delle autorità rovinerà la vita di Justin. E' un pericoloso precedente punire dei ragazzi che spesso dicono delle sciocchezze, senza contare che sono protetti dalla libertà di parola." Oggi, infine, questa vicenda dovrebbe essere arrivata alla sua conclusione: Justin Carter è stato infatti rilasciato a seguito del pagamento della cauzione da parte di un anonimo.