Bithell: la migrazione verso il mobile, lascia spazio a noi Indie

Si parlava tempo fa del fatto che l'avvento della next-gen rendesse meno evidente il boom del mobile, anche se in realtà il mercato è indirizzato da quella parte.
Ieri, alle conferenze di questi giorni situate a Brighton, Mike Bithell (creatore di Thomas Was Alone, 2010), ha invece trovato il lato positivo della migrazione verso giochi mobile, dal punto di vista Indie:
"Lo sviluppatore medio è scappato verso il mobile, lasciando però la porta aperta a noi...[...] visto che ha lasciato un gran vuoto, ce ne possiamo avvantaggiare"

Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.