Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
J. Ellsworth su Valve: si basa su un sistema bullistico

J. Ellsworth su Valve: si basa su un sistema bullistico

Valve
A cura di Alessandro “Alexru88” Rusconi del 08/07/2013
Jeri Ellsworth è un ingegnere che fino a febbraio ha lavorato in Valve, per poi essere licenziata (e non è stata l'unica). Ha lavorato a molti progetti in azienda, di cui anche alcuni progetti tecnologici sulla realtà aumentata.
Anche se dichiara di avere ancora molti amici all'interno dell'azienda, ha gettato pesanti critiche al sistema gerarchico di Valve: secondo lei è troppo rigido, manovrato subdolamente e simile alle superiori, dove alla lunga tutto gira attorno ai più popolari o ai bulli.
Proprio queste due categorie, si dedicherebbero ai progetti più importanti, sostenuti sempre da più risorse, lasciando invece gli studi sperimentali senza sufficienti stanziamenti.
Ellsworth, tra una spiegazione sul proprio lavoro e l'altra, dichiara infine che, quando quel sistema ha rischiato di vacillare, sarebbe stata licenziata.