Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Steam Greenlight: cinque titoli interessanti

Steam Greenlight: cinque titoli interessanti

Steam

PC

Italiano

dal 12 settembre 2003 su PC - marzo 2008 Mac - aprile 2011 PS3

A cura di Alessandro “Alexru88” Rusconi del 07/07/2013
In questa calda domenica parca di news, vi proponiamo una serie di quattro giochi in via di approvazione (più uno in via di pubblicazione) su Steam Greenlight, area dove gli sviluppatori possono proporre alla comunità i propri lavori. Se la risposta della community si dimostra positiva, Valve procederà alla pubblicazione.

1- Stonehearth: è il gioco già in via d'approvazione, ma anche se arriviamo un po' tardi merita un'occhiata. Su Kickstarter è riuscito a raggiungere il 600% dell'obiettivo (ha raccolto oltre 700.000 dollari!).
Stonehealt è un gioco di esplorazione e sopravvivenza in un mondo fantasy. Lo scopo è aiutare a sopravvivere un piccolo gruppo di coloni in una terra ostile, costruendo una città e gestendola come credete, trasformandola in una forza commerciale, di conquista ecc. Non mancheranno multiplayer e Boss.
Lo stile del gioco è molto scanzonato, con uno stile grafico che ricorda un miscuglio tra Pokémon e Minecraft.


2- Daedalus: come potete vedere dal secondo video, Deadalus è uno sparatutto 2D vecchio stile, a dire degli sviluppatori, ispirato a Quake 3, Alien Breed e Unreal Tournament dal punto di vista del gameplay. È pensato più per il multiplayer, con Deathmatch, capture the flag ecc.


3- 12TailsOnline: è un MMORPG free-to-play tailandese, a quanto pare molto popolare in patria. Si tratta di un fantasy multiplayer free-to-play con modalità coop. Ha un sistema di crescita molto spiccato con più di 1000 skills. Vi proponiamo il trailer-spot qui sotto.



4- The Novelist: è uno di quei giochi difficilmente catalogabili e poco propensi a far contenti la maggioranza dei giocatori. Ma non per questo la sua originalità deve essere ignorata: The Novelist racconta una storia, non vuole essere un "gioco". Il protagonista, come da titolo dell'opera, è uno scrittore, ma anche un marito e un padre. E fa fatica a gestire il tutto. Dovrete aiutarlo voi: il nostro protagonista ha portato la famiglia in una (mega) baita per l'estate, ma non sa che esiste una presenza in quella casa...noi.



5- Shadow of the Eternals: è fatto dai creatori di Eternal Darkness (ha preso 9 su SpazioGames nel 2002). Il trailer che vi mostriamo in calce alla news vi colpirà, ma Shadow of The Eternals ha anche ombre (scusate il gioco di parole): ha fallito la prima campagna (milionaria) su KickStarter (ne proporranno un'altra), ma si appresta a introdurre i cambiamenti segnalati dai "campagnari" di Kickstater e dalle community.
Passando al gioco Shadow of the Eternals, è il seguito spirituale dell'opera precedente (Eternal Darkness: Sanity's Reqiuem). È un "gioco horror psicologico a episodi, che si estenderà per oltre 2500 anni attraverso Egitto, Inghilterra, Ungheria e USA".
Il gioco inizia (Episodio 1) con il detective Paul Becker, chiamato per investigare su uno dei peggiori massacri della storia della Luisiana. Le indagini ci porteranno nell'Ungheria del 1610 dove proseguiranno le indagini.