Ex Blizzard: con World of Warcraft abbiamo ucciso un genere

Mark Kern, in passato sviluppatore Blizzard legato a World of Warcraft, parla della struttura di gioco del famoso titolo in questione, esprimendo giudizi negativi: "Abbiamo lavorato molto all'interfaccia utente di World of Warcraft, attraverso molte iterazioni, per trovare la soluzione che fosse più semplice e intuitiva per i giocatori novizi del genere. Abbiamo creato un gran numero di quest per guidare il giocatore attraverso l'ambiente di gioco, facendo in modo che gli utenti non dovessero mai chiedersi quale fosse il prossimo passo da compiere".

Kern continua: "Ma a quale costo? A volte guardo World of Warcraft e penso "cosa abbiamo fatto?". Penso di saperlo. Penso che noi abbiamo ucciso un genere. Non è la fine del gioco in sé quello di cui dovremmo preoccuparci, ma è l'intera esperienza. Un MMO dovrebbe essere gustato, dovrebbe rappresentare un'intera vita fatta di esperienze contenute in un singolo, bellissimo mondo. Il gameplay dovrebbe rappresentare la propria ricompensa. Si dovrebbe sentire che all'interno del mondo di gioco si potrebbe passare una vita intera".
Data di uscita: 23 novembre 2004
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.