Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Lo sviluppo di contenuti per Guild Wars si arresta: rimarrà solo il supporto tecnico

Lo sviluppo di contenuti per Guild Wars si arresta: rimarrà solo il supporto tecnico

Guild Wars

PC

Gioco di ruolo

Italiano

Halifax

disponibile

A cura di Davide “Alexander” Dorino del 18/05/2013
ArenaNet ha annunciato che lo sviluppo di nuovi contenuti per Guild Wars cesserà a breve per permettere al team di concentrarsi in maniera esclusiva sugli aggiornamenti mensili dedicati al seguito, Guild Wars 2. Dal lancio avvenuto nell'aprile 2005 il Guild Wars è cresciuto in maniera esponenziale sino a decretare il suo successo e quello del publisher, contando diverse campagne aggiuntive, un'espansione dedicata e innumerevoli contenuti implementati nel tempo.

Il MMO continuerà ad essere giocabile e i server rimarranno attivi, ma l'unico supporto che riceverà da adesso in avanti sarà quello di tipo tecnico, gestito attraverso un servizio automatico che si occupa della correzione dei bug e di altri fix importanti.
Un altro cambiamento rilevante è quello che modifica il sistema dei tornei automatizzati e le ricompense, che richiederà un intervento minimo dello staff. Il messaggio pubblicato sul sito del gioco è chiaro circa le intenzioni dello sviluppatore: "Vogliamo sostenere i giocatori che hanno decretato il successo di Guild Wars, garantendo loro il miglior servizio possibile e al contempo riducendo la necessità di interventi manuali costanti. Questo ci permetterà di mantenere Guild Wars attivo negli anni a venire".

Il comunicato ufficiale rilasciato sul sito del gioco spiega nel dettaglio le motivazioni e i cambiamenti del passaggio al supporto di tipo automatico.