Aperto il ristorante di League of Legends

Demacia è il nome della città stato di League of Legends, simbolo di giustizia e virtù. Ma anche il nome dato al primo ristorante dedicato interamente al gioco online.

Il locale è stato aperto a Chongqing in Cina, nel sesto piano di un centro commerciale, e offre pasti e menu ovviamente ispirati all’universo digitale del titolo. Gli inservienti accolgono poi la clientela nelle vesti dei propri personaggi preferiti, garantendo in questo modo una discreta immersione nelle atmosfere virtuali.

Tutto molto bello, eccetto che per un solo dettaglio: la tavola calda è priva di licenza, e quindi non autorizzata dallo sviluppatore del videogame.

Data di uscita: 27 ottobre 2009
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 2
  • SimpalleoMan
    SimpalleoMan
    Livello: 6
    Post: 1113
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da SimpalleoMan

    Sulla licenza ti do ragione, ma perché odiare i cinesi e gli ''MMO'' ( Il genere di League of Legend è il MOBA)? Il MOBA credo che sia uno di quei tipi di videogiochi più complessi da sviluppare, pensa a come creare campioni tanto diversi quanto equilibrati, oppure creare animazioni capaci di appagare il giocatore creando quel feeling piacevole, cose complessissime da realizzare, tra l'altro senza free to play e non pay to win, cosa da apprezzare 100 volte, capisco che non ti piaccia il genere, ma da ''seduta al gabinetto con conseguente apocalisse intestinale'' sicuramente non è. Non voglio fare politica ora, ma per quanto riguarda i cinesi, so bene che non sono il popolo migliore del mondo, ma non è che noi siamo superiori, su questo non possiamo giudicare nessuno, specialmente dopo i fatti appena accaduti in parlamento. Spero questo post ti faccia riflettere, non solo su League of Legend.
    *tra l'altro free to play e non pay to win
  • SimpalleoMan
    SimpalleoMan
    Livello: 6
    Post: 1113
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Dandylion

    MMO e Cina ... 2 tra le cose che mi stanno più sullo stomaco ... e addirittura racchiuse in un solo ristorante e per di più senza licenza ... prevedo ore di seduta al gabinetto con conseguente apocalisse intestinale ...
    Sulla licenza ti do ragione, ma perché odiare i cinesi e gli ''MMO'' ( Il genere di League of Legend è il MOBA)? Il MOBA credo che sia uno di quei tipi di videogiochi più complessi da sviluppare, pensa a come creare campioni tanto diversi quanto equilibrati, oppure creare animazioni capaci di appagare il giocatore creando quel feeling piacevole, cose complessissime da realizzare, tra l'altro senza free to play e non pay to win, cosa da apprezzare 100 volte, capisco che non ti piaccia il genere, ma da ''seduta al gabinetto con conseguente apocalisse intestinale'' sicuramente non è. Non voglio fare politica ora, ma per quanto riguarda i cinesi, so bene che non sono il popolo migliore del mondo, ma non è che noi siamo superiori, su questo non possiamo giudicare nessuno, specialmente dopo i fatti appena accaduti in parlamento. Spero questo post ti faccia riflettere, non solo su League of Legend.
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.