Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Electronics Arts annuncia SimCityEDU, versione educativa del gestionale Maxis

Electronics Arts annuncia SimCityEDU, versione educativa del gestionale Maxis

SimCity

PC

Gestionale

EA

7 marzo 2013 - 29 Agosto 2013 (Mac)

A cura di Carlo “NeoSquall” Cicalese del 21/01/2013
I giocatori della serie SimCity avranno ormai intuito, negli anni, il valore educativo del city builder di Maxis, come strumento per l'apprendimento di concetti come la pianificazione urbanistica, l'attenzione all'ambiente e lo sviluppo socio-economico di una comunità.

In occasione dell'uscita del prossimo capitolo della serie, SimCity, Electronic Arts e Maxis, in collaborazione con il GlassLab dell'organizzazione no-profit Institute of Play, hanno annunciato SimCityEDU, versione speciale del gestionale dedicata alla didattica.

Con SimCityEDU, come spiegato nel comunicato d'annuncio, insegnanti ed educatori godranno di una serie di strumenti per "creare e condividere strumenti d'apprendimento e valutazione basati sulla popolare serie di giochi digitali".

La piattaforma di SimCityEDU offrirà risorse allineate al Common Core State Standards (ovvero l'iniziativa che si occupa di unificare i diversi curricula scolastici degli stati americani, nda) per un vasto raggio di argomenti, oltre a risorse utili per lo sviluppo delle capacità più importanti di questi anni.

Insomma, mentre il governatore del Connecticut critica i videogiochi usando esempi assurdi per chiedere una maggiore attenzione e meno stigmatizzazione sulle cure per le malattie mentali, una parte evidentemente più illuminata del paese delle stelle e striscie utilizza lo strumento videoludico nell'apprendimento dei più giovani.