Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
SimCity: i tester smemorati potrebbero essere bannati

SimCity: i tester smemorati potrebbero essere bannati

SimCity

PC

Gestionale

EA

7 marzo 2013 - 29 Agosto 2013 (Mac)

A cura di Luca “Metalwing” Marletta del 21/01/2013
Durante questa settimana inizierà il beta testing del nuovo capitolo del brand di simulazione urbana SimCity e il publisher EA vuole che tutto sia perfetto, anche per quanto riguarda i tester: secondo infatti la nota sui termini di servizio rilasciata durante l'iscrizione alla closed beta, i "collaudatori" del gioco dovranno essere ligi al dovere e indicare alla SH tutti i bug incontrati durante le sessioni di gioco.

Qui di seguito potete trovare la porzione della nota in questione:
"Resta inteso e convenuto che, come parte della vostra partecipazione al programma di beta, è vostra responsabilità segnalare tutti i bug conosciuti, gli abusi di questi, 'funzionalità non documentate' o altri difetti e problemi relativi al Game and Beta Software ad EA non appena vengono trovati. Se siete a conoscenza di un bug o avete sentito parlare di un bug e non lo segnalerete ad EA, ci riserviamo il diritto di trattarvi non diversamente da qualcuno che abusi del bug in questione. L'utente riconosce che EA si riserva il diritto di bloccare chiunque venga sorpreso ad abusare di un bug su tutti i prodotti EA.".

In parole povere: se i tester non indicheranno i bug che incontreranno, i loro account Origin potrebbero essere bannati.