Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Guild Wars 2: la prossima patch porterà grandi novità

Guild Wars 2: la prossima patch porterà grandi novità

Guild Wars 2

PC

Gioco di ruolo

Inglese

Cidiverte

28 Agosto 2012

A cura di Filippo “Fililabyrinth” Bergami del 17/01/2013
Il rilascio della nuova patch di Guild Wars 2 è previsto per il 28 gennaio e introdurrà una feature molto richiesta dai fan del gioco: il "guesting", ovvero la possibilità di visitare altri mondi come ospite e giocare con gli amici su server differenti, senza bisogno di creare un nuovo personaggio.

Sul sito ufficiale del titolo, gli sviluppatori hanno anche spiegato quali saranno i criteri che regoleranno questa nuova funzione:
- Il guesting non è come un trasferimento all'interno del gioco, sarà possibile visitare solamente quei mondi che si trovano nella stessa parte del mondo reale in cui si trova il giocatore. Quindi un utente europeo non potrà andare come ospite in un mondo del Nord America e viceversa.
- Un giocatore in visita non potrà partecipare ad un World vs. World, ma verrà riportato al proprio luogo di appartenenza. Se si desidera partecipare a tale modalità di scontro, si dovrà eseguire un trasferimento completo.
- Si ha diritto di ospitare solo due mondi differenti alla volta. Una volta compiuto il trasferimento, quella realtà sarà una delle due disponibili per le prossime 24 ore. Al termine di questo periodo si potrà scegliere di visitare un luogo diverso senza nessun limite di volte.
- Visitando un mondo ad alta densità, vi è una possibilità maggiore di essere messi in overflow.

La patch rimuoverà anche la possibilità di eseguire i liberi trasferimenti, si renderà necessario utilizzare un certo quantitativo di gemme per muovere il proprio personaggio in un mondo nuovo; tale quantità dipenderà dalla densità abitativa. La possibilità di tali trasferimenti è limitata ad uno a settimana e solamente se il mondo in cui ci si vuole spostare non è al completo.