Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
TERA passa al Free-to-Play

TERA passa al Free-to-Play

TERA

PC

Gioco di ruolo

Inglese

Ubisoft

3 maggio 2012

A cura di Carlo “NeoSquall” Cicalese del 09/01/2013
In queste ore En Masse Entertainment e Gameforge hanno annunciato il passaggio al modello Free-to-Play per l'MMORPG TERA, conosciuto anche come The Exiled Realm of Arborea.

Lanciato sul territorio americano ed Europeo (in quest'ultimo con non pochi problemi in seguito alle censure effettuate dal precedente publisher Frogster Interactive) lo scorso Maggio, TERA proponeva un gameplay "skill based", dove l'abilità dei giocatori nel posizionare il personaggio e concatenare gli attacchi veniva anteposta alla semplice pressione di pulsanti degli MMORPG "classici".

A partire dal prossimo Febbraio, l'MMO di Bluehole Studio passerà al modello Free-to-Play in tutto il mondo, con una divisione degli utenti in maniera neanche troppo restrittiva.
Come spiegato nella pagina dedicata e nell'apposita FAQ, i giocatori che hanno precedente sottoscritto un abbonamento o smetteranno di pagarlo diventeranno utenti Veterani, con accesso garantito a praticamente tutte le caratteristiche presenti nella versione precedentemente a pagamento del gioco.
I prossimi giocatori che si iscriveranno, invece, in qualità di utenti Free, godranno di alcune limitazioni al numero di slot personaggi disponibili, allo spazio in banca e al numero di pezzi d'oro inviabili via email (un limite che sarà prevedibilmente ulteriormente ristretto per arginare i gold seller).