SimCity con il DRM sempre attivo

Attraverso il sito ufficiale di SimCity, Lucy Bradshaw, vice presidente di Maxis, ha spiegato le ragioni della scelta della software house sul DRM e sulla necessità di essere costantemente connessi con i server EA. A suo dire, tutto ciò è necessario per "creare un esperienza di connessione con altri giocatori, che è sempre stato un obiettivo del gioco".

Ha continuato spiegando che alcuni aspetti della simulazione proposta da SimCity devono passare per i server di EA per poter funzionare. La necessità di elaborare la grande mole di dati prodotti dal motore di gioco Glassbox, richiede una connessione internet costante. Nello specifico parametri come l'inquinamento o il livello di criminalità saranno gestiti direttamente dai server, e solo successivamente i dati elaborati varranno rimandati indietro al PC dell'utente.
Data di uscita: 7 marzo 2013 - 29 Agosto 2013 (Mac)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.