Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Cambiamenti in vista per Star Wars: The Old Republic

Cambiamenti in vista per Star Wars: The Old Republic

Star Wars: The Old Republic

PC

Gioco di ruolo

inglese

EA

Disponibile dal 13 dicembre 2011

A cura di Mattia “Hybr1d” Comba del 05/12/2012
Il cambio di rotta in free to play non ha dato i risultati sperati, così BioWare si sta dando da fare per apportare nuove modifiche al titolo il più velocemente possibile. Il rilancio di Star Wars: The Old Republic non è stato positivo e per l'MMORPG basato sull'universo di George Lucas sono in arrivo una serie di cambiamenti volti a migliorare l'esperienza dei videogiocatori.

"Il nostro team è concentrato nel sentire quali sono i feedback della community e nell'elaborare cambiamenti di conseguenza" ha scritto Jeff Hickman, executive producer del gioco, sul sito ufficiale di Star Wars: The Old Republic. Molti videogiocatori sono risultati scontenti dalla gestione della hot-bar e dalla modalità Warzone, riguardante il gioco in PVP. Sono attesi per il 2013 le prime patch per risollevare le sorti dell'MMO uscito quasi un'anno fa.