Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Morhaime: il PvP di Diablo 3 non è stato creato per essere un eSport

Morhaime: il PvP di Diablo 3 non è stato creato per essere un eSport

Diablo III

PC

Gioco di ruolo

Italiano

Activision

15 Maggio 2012 PC - 3 Settembre 2013 PS3 e Xbox 360 - TBA PS4

A cura di Luca “Metalwing” Marletta del 27/11/2012
Il capo del colosso videoludico americano Blizzard Mike Morhaime ha dichiarato, durante una conferenza stampa tenutasi la scorsa settimana alle finali del Battle.net World Championship svoltosi a Shanghai, che il tanto atteso aggiornamento PvP per il RPG Diablo 3 non si preannuncia come un eSport: nonostante la grande espansione di Blizzard nella scena eSports con la serie di StarCraft, quest'ultima non sta progettando un destino simile per l'RPG d'azione.

"Non abbiamo intenzione di rendere Diablo 3 un eSport. il titolo non è mai stato realmente progettato per essere un eSport, e ogni gioco che noi creiamo non deve necessariamente essere un eSport.", ha affermato il Morhaime.

Il dirigente Blizzard ha poi continuato dichiarando che StarCraft 2 è stato progettato fin dall'inizio con l'idea di farne un eSports, rendendolo ideale per questo settore del gaming, e anche se World of Warcraft non è un eSport, ha alcuni elementi che potrebbero farlo funzionare bene in quel contesto. Diablo 3, a quanto pare, è tutta un'altra storia, ma questo non significa che Blizzard ignorerà il suo potenziale per quanto riguarda dei futuri eventi per la community.

"Ci sono cose sicuramente competitive che saremo in grado di fare con Diablo, e penso che nei futuri Blizzcons potremo impostare diversi modi per far competere le persone con questo gioco, ma che saranno molto diversi dal creare un torneo professionale intorno a quest'ultimo.", ha ammesso Morhaime, "Per fare questo, si deve aver realmente bisogno di fare tutto giusto per avere una profondità nelle strategie e si deve fare in modo che queste strategie abbiano successo, siano equilibrate e divertenti da vedere. Quindi non siamo così sicuri che è lì che dovremmo concentrarci per Diablo. Ci sono un sacco di altri elementi di questo titolo che sono molto più importanti.".