Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>EA</b> regala giochi... per sbaglio!

EA regala giochi... per sbaglio!

Electronic Arts
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 15/10/2012
Grottesca vicenda in casa Electronic Arts: la software house, infatti, ha inviato un codice promozionale ad alcuni utenti, per ringraziarli di aver preso parte al sondaggio. Questo codice avrebbe permesso loro di scaricare un gioco gratuitamente da Origin.

Tuttavia, quando i suddetti utenti si sono recati nello store online per scegliere il titolo che preferivano, hanno scoperto che il codice non sbloccava un solo videogame, ma poteva essere reinserito all'infinito su qualsiasi prodotto, consentendo quindi di scaricare giochi come se non ci fosse un domani!
I codici hanno rapidamente fatto il giro del mondo tramite il web, e si è arrivati a scoprire che non solo tramite questi era possibile scaricare praticamente l'intero store Origin, ma anche che essi funzionavano per qualsiasi utente registrato alla piattaforma e residente negli USA o in Canada, e non solo per coloro che avevano preso parte al sondaggio.

Prima di rendersi conto dell'errore, EA si è ritrovata a regalare involontariamente decine di copie dei suoi videogame: un utente è riuscito addirittura a scaricare Battlefield 3, Battlefield: Bad Company, Burnout Paradise Ultimate, Commander & Conquer 4, Crysis Warhead, Dead Space, Dragon Age Origins, Dragon Age Awakening, Mass Effect, Mass Effect 2, Medal of Honor, Mercenaries 2 e The Saboteur, prima che l'errore venisse corretto e tutto tornasse alla normalità.