Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Steam</b> chiede una tassa per Greenlight

Steam chiede una tassa per Greenlight

Steam

PC

Italiano

dal 12 settembre 2003 su PC - marzo 2008 Mac - aprile 2011 PS3

A cura di Andrea “jewel” Rubino del 05/09/2012
Il servizio Greenlight di Steam ha finora visto oltre settecento titoli sottomessi al giudizio dei milioni di utenti della piattaforma. Purtroppo, molti di questi prodotti indipendenti, nei giorni passati, si sono rivelati falsi o, addirittura, persone a casaccio si sono iscritte presentando il lavoro di sviluppatori ignari.

Per risolvere questo problema, Valve ha deciso ora di applicare una tassa di $100 da richiedere a chiunque voglia presentare il proprio prodotto sulla vetrina di Greenlight, una soluzione tanto drastica quanto decisamente necessaria affinché il servizio rimanga pulito.

La buona notizia è che tutti i $100 così guadagnati non andranno nelle tasche del buon Gabe, ma verranno donati a Child's Play e quindi a ragazzi meno fortunati in tutto il mondo. "Non abbiamo alcun interesse a ricavare soldi da questo, ma abbiamo bisogno di ridurre il rumore del sistema".