Cattolicesimo come D&D?!

Durante un'intervista rilasciata ai microfoni di Eurogamer Edmund McMillen, padre di quelle piccole perle chiamate Super Meat Boy e The Binding of Isaac ha espresso delle idee quantomeno interessanti. Edumnd ha parlato a lungo della propria infanzia, e di come questa sia stata d'ispirazione per creare The Binding of Isaac.

"La gente si domanda perché ci sia così tanta violenza nei miei lavori. Sono stato allevato con l'immagine di un uomo morente, insanguinato, che soffre per i peccati degli uomini, un martire, e tutta l'idea del sacrificio. Questo magnifico Dio, il vostro Dio, distrugge il proprio corpo per il bene del mondo. La violenza diventa sacra. E sotto molti aspetti, nella Bibbia e nel cattolicesimo, la violenza e la sofferenza possono essere considerate sacre. Bevete il sangue di Cristo, mangiate il sangue di Cristo. E' impossibile che una cosa simile non abbia effetto sul modo in cui cresciamo. E' inevitabile quando ti fai sette anni di catechismo e mentre cresci ti insegnano... magie. Insegnano a lanciare incantesimi prima ancora di ricevere il sangue e il corpo di Cristo. Così posso proteggermi dal diavolo. E' magia, e la adoro, amo i suoi misteri, amo i suoi rituali. Penso che il cattolicesimo sia piuttosto interessante. Somiglia molto a Dungeons & Dragons. Quasi fosse una specie di sequel."

Per l'intervista completa in lingua inglese potete seguire il link a fondo pagina.

Data di uscita: Disponibile dal 28 settembre 2011
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.