The Old Republic, f2p non si esclude

Il recente calo di iscritti a Star Wars: The Old Republic, che BioWare ha tentato di ammorbidire con l'annuncio di un'espansione nel corso dell'E3, sembra sia portando il team di sviluppo a valutare l'eventualità di spostare il sistema di gioco a free-to-play. "Il mercato dei MMO è molto dinamico e lo dobbiamo essere anche noi. A meno che le persone non siano contente con ciò che hanno, chiedono in continuazione aggiornamenti, nuove modalità ed eventi. Quindi stiamo valutando il free-to-play, ma al momento non posso entrare nei dettagli" ha dichiarato Emmanuel Lusinchi, lead designer, a GamesTM.

Un sistema che ha dimostrato di non influenzare la qualità del gioco perché, come sottolineato da Lusinchi, esistono MMO free-to-play estremamente buoni: "Se ci fossero solo giochi free-to-play e questi non fossero buoni, non ci si porrebbe nemmeno il problema ma esistono già ottimi giochi e altri ne usciranno, quindi ovviamente tutti questi concorrenti influenzano i tuoi piani sul futuro."
Data di uscita: Disponibile dal 13 dicembre 2011
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.