Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Diablo 3</b>: le scuse di Blizzard

Diablo 3: le scuse di Blizzard

Diablo III

PC

Gioco di ruolo

Italiano

Activision

15 Maggio 2012 PC - 3 Settembre 2013 PS3 e Xbox 360 - TBA PS4

A cura di Luca “Metalwing” Marletta del 17/05/2012
Blizzard, con una dichiarazione indirizzata ai giocatori, si è voluta scusare con i giocatori di Diablo III che lottano dal lancio del titolo per effettuare il log-in al gioco, e ha delineato i passaggi e la preparazione che farà per correggere i problemi, tra cui il ritardo dell'uscita dell'Auction House: nella dichiarazione, Blizzard ha mostrato senso dell'umorismo per la situazione imbarazzante, ringraziando i fan per il loro entusiasmo e ha lamentato una "infrastruttura mortale" che sta facendo ritardare la "crociata".

"Nonostante delle proiezioni molto ottimistiche, i nostri preparativi per il lancio del gioco non sono andati abbastanza lontano come avremmo voluto.", ha ammesso lo sviluppatore. Blizzard ritiene ora di aver debellato la maggior parte dei bug con alcune "ottimizzazioni" affrettate, anche se promette di monitorare la situazione, mettere in atto alcune manutenzioni e ritardare il lancio dell'Auction House per il momento. Purtroppo, il team non ha ancora trovato una soluzione per il problema degli achievement.