Microsoft denucia Comet per pirateria

Con un comunicato stampa, Microsoft ha annunciato di aver avviato azioni legali contro Comet, uno dei maggiori rivenditori britannici del settore informatico.
La casa di Redmond accusa Comet di aver realizzato oltre 94.000 copie illegali di Windows XP e Windows Vista, vendute insieme ai computer basati sui due sistemi operativi Microsoft. La catena inglese avrebbe creato decine di migliaia di cd di ripristino in un impianto di sua proprietà sito nell’Hampshire.
Diversamente dagli altri casi, Comet non è accusato di vendere copie fasulle o non autorizzate di Windows. Microsoft , infatti, accusa la compagnia di eseguire copie illegali di dischi di Windows da vendere a clienti che acquistano PC da Comet. Il fatturato totale sarebbe di £ 1,4 milioni (quasi 2 milioni di euro).
Data di uscita: Fondata nel 1975
Tags: | Microsoft
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.